L'Univesità di Salerno per “La Notte del lavoro narrato".

0
37

Il 30 aprile in tutte le città, le scuole, le biblioteche, le piazze d’Italia, giovani, uomini e donne, occupati e non, racconteranno storie di lavoro.

Anche l’Università di Salerno partecipa a “La Notte del lavoro narrato” (lanottedellavoronarrato.org), l’iniziativa nazionale dedicata al tema del lavoro.

Il lavoro come motore delle esistenze, ramificazione delle relazioni,  rispetto di sé e per gli altri, autonomia, indipendenza, voglia e capacità di tenere assieme,  nel lavoro, la testa (il sapere), le mani (il saper fare) e il cuore (l’amore per il proprio lavoro, la voglia di farlo bene perché è così che si fa).

Accogliendo positivamente l’invito dei promotori del progetto nazionale, Vincenzo Moretti e Alessio Strazzullo, l’Università di Salerno aderisce a questa notte straordinaria che avrà come protagonista la passione delle persone per il lavoro.

Mercoledì 30 aprile, a partire dalle ore 20.30, si aprirà la diretta radiofonica notturna organizzata dalla radio di Ateneo Unis@und, in collaborazione con UTV – la tv universitaria.

Su iunisa.unisa.it andranno in onda le storie di lavoro raccontate dalla community dell’Università di Salerno.

In studio docenti, studenti e personale per testimoniare, raccogliere, socializzare le loro storie.

Nel corso della diretta interventi musicali, reading e performance animeranno la trasmissione. Uno storytelling collettivo per condividere il lavoro come esperienza, spinta e motivazione al “fare”.

Per conoscere le iniziative organizzate in tutta Italia clicca QUI.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO