Luigi Snichelotto e il suo Ars Musica Ensemble in concerto con “Narrazione Musicante” Sul palco sabato 12 luglio 2014 alle 20.30, in occasione di “Pizza e non solo… 2014” a Nocera Superiore

0
42

42.jpg bbbSi svolgerà questa sera, sabato 12 luglio 2014 alle 20.30, nell’Area Mercato di Nocera Superiore, il concerto di Luigi Snichelotto ed il suo Ars Musica Ensemble. L’iniziativa si inserisce nell’ambito della terza edizione della manifestazione “Pizza e non solo… 2014”. L’artista proporrà il collaudato spettacolo dal titolo “Narrazione Musicante” con brani tratti dal repertorio classico napoletano ed altri di propria composizione, elaborati in chiave personale, contaminati con venature jazz & blues.

Luigi Snichelotto, nato a Napoli, è interprete e autore con numerose esperienze discografiche. Da anni è impegnato nell’ambito culturale e sociale con una grande passione per la musica, mezzo attraverso cui testimonia il proprio impegno.

Per l’occasione, l’artista ha chiamato nel suo ensemble alcuni tra i migliori musicisti professionisti dell’area salernitana e campana: Amleto Livia al violino, Fabio Raiola alla chitarra, Marco De Domenico al piano, Paolo Pelella al basso, Stefano Giuliano al sax e Stefano Tatafiore alla batteria.

Il team tecnico è composto Enrico Barra per il service fonica e luci; Lello De Luca, tour producer; Gennaro Pasquariello per le riprese, Felice Soriente per la fotografia e Laura Patrizia Cagnazzo per la regia teatrale. L’intento è quello di far conoscere e diffondere una “napoletanità” diversa, lontano dagli stereotipi della “pizza-mandolino-Vesuvio”, una cultura, musica e tradizione che deve stimolare un nuovo approccio moderno e consapevole del ruolo che questo territorio e le sue genti possono recuperare evidenziando e valorizzando le innegabili qualità umane, sociali, artistiche e storiche tipiche della “meridionalità”.

I LAVORI MUSICALI – Il progetto musicale ha già al suo attivo la pubblicazione di 4 cd dal titolo “Omnia” per la 4s Music, nel 2011, in precedenza “Sindrome Popmantica” – “Fenomeno Vulcanico” per la Mediterranea Music Factory (dedicato a Renato Carosone) e “Narrazione Musicante”. Un quinto cd, le cui registrazioni sono terminate da poco, e ora in fase di missaggio e mastering, è previsto per l’autunno di quest’anno.
In precedenza, un 45 giri pubblicato da Abici (Bideri) Distribuzione RCA, dal titolo : “Scala Reale” e “Noi due”.

IN TV – Numerose partecipazioni a programmi televisivi, tra cui su Rai Uno: “La Nave di Capodanno” da Bacoli; “Stessa spiaggia, stesso mare” da Ischia; “Gran Galà di San Silvestro” dall’Ariston di Paestum; “Gran Galà di Fine Anno” dal Castel Sant’Elmo a Napoli; su Rai Due: “Tintarella di Luna” da Capri; Radio Rai: “It’s now or never” Sede Rai di Napoli; “Cantanapoli” Sede Rai Napoli; “Demo” da Roma; Gold Tv Italia: “Festival Italia in Musica” da Roma. Altre partecipazioni su Video Italia e varie emittenti regionali, tra cui May Day News.

A Canale 21 debutta in tv, quando partecipa ad una trasmissione in cui ospiti erano Nino Taranto e il maestro Enrico Simonetti. Ha condotto, insieme a Mario Da Vinci, un programma dal titolo “Ballata Napoletana”, in 10 puntate in onda su Tele A+ Sky 929.

Ha condotto un programma dal titolo “Il Salotto di Snichelotto” in dieci puntate, in onda su Tele A+ Sky 929, per altre 10 puntate. Il programma ha proposto la formula talk-show, con interviste e musica live in studio.

SOLIDARIETÀ E CULTURA: I RICONOSCIMENTI – Una nutrita rassegna stampa comunica le varie attività musicali, sociali e culturali del suo progetto. Ha tenuto numerosi concerti e partecipazioni a spettacoli live. Lo scorso maggio al Teatro Augusteo di Salerno, si è esibito in un repertorio di canzoni classiche napoletane, rivisitate in chiave jazz, in occasione dello spettacolo di beneficenza “Narrazione Musicante”, organizzato dalla Rotary Foundation, dai Club Rotary salernitani e dalla Mc Donald’s Salerno, per raccogliere fondi a favore del progetto dedicato alla riqualificazione e all’allestimento di due sale di Palazzo Capasso, annesso all’orto botanico del ”Giardino della Minerva”.

A dicembre 2013 è stato premiato nell’ambito del Premio “L’Arcobaleno Napoletano”, riconoscimento alle Eccellenze Campane, evento di solidarietà in collaborazione con la “Fondazionemelanoma” Onlus. L’iniziativa si è svolta nel Teatro Sannazaro di Napoli ed ha visto la partecipazione, tra i vari premiati, di Angela Luce, Enzo Gragnaniello, gli Osanna, Veronica Maya della Rai, Lino Barbieri e Anna Capasso. Condotto da Franco Di Mare della RAI e promosso dal noto giornalista napoletano Diego Paura.

In precedenza, è stato premiato, per il suo impegno artistico e promozione in favore della cultura napoletana, dal Comune di Portici, nell’ambito della Prima Festa del Mare. Altri riconoscimenti: ad Angri con menzione speciale, durante la Rassegna Avanteatro; Premio Sublimitas ad Ariano Irpino; in occasione del Festival della Cicala; dal Comune di Sant’Egidio del Monte Albino, in occasione del 90esimo anniversario della scomparsa del Maestro Aniello Califano «per aver contribuito con il suo originale social jazz a valorizzare la canzone napoletana d’autore». Ha tenuto concerti insieme all’Associazione “Un Patto per la Vita”, contro la pedofilia e pedo-pornografia e raccolte fondi per “Don Tonino Bello” ed altre iniziative di solidarietà. Nel 2012, Luigi Snichelotto ha partecipato al Festival della Cicala / May Day News e Disco Days. Ha poi partecipato a due edizioni di Telethon. Ha condotto, per due edizioni, il Graduation Day – Università di Agraria di Portici nell’ambito della manifestazione “Portici….. meta del Turismo Scientifico in Campania”.

LASCIA UN COMMENTO