Luci d'Artista, le proposte dell'Associazione La Nostra Libertà.

0
26

lanostralibertàdall’Associazione La Nostra Libertà riceviamo e pubblichiamo

In riferimento alle determinazioni dell’Amministrazione Comunale su Luci d’Artista e sui dispositivi per la viabilità oggi rese note, e facendo seguito alle reiterate istanze sin dal 2010, al fine di evitare i guasti dello scorso anno La Nostra Libertà propone:

– la chiusura totale del centro cittadino al traffico veicolare durante i week end di Luci d’Artista, dalle 17 in poi, così determinando il sapore e l’emozione della Festa come a San Matteo e a Capodanno, dal fiume Irno al Teatro Verdi e al Carmine, con stop a Piazza della Concordia per tutti, con doppio senso di circolazione sul lungomare solo per mezzi pubblici e di soccorso, e con navette a ciclo continuo, veloci per le strade libere, pagate con il parcheggio o con minimo ticket pro capite, e così per la Metro;
– altri bus stop e parcheggi nell’area Irno prima di Fratte, e a via Ligea, anche qui con parcheggi organizzati e navette veloci a ciclo continuo;
– per i bus turistici collocati presso lo Stadio Arechi, anzicchè far scendere migliaia di persone per farle risalire sulle navette cstp per quindi ridiscendere a piazza della Concordia, pare opportuno che siano direttamente i bus turistici ad utilizzare la corsia preferenziale delle navette e far scendere i turisti a Piazza concordia o anche prima del Grand Hotel Salerno, e parcheggiando successivamente allo stadio Arechi, evitando caos inutile e duplicazione di tempi, costi, stress, per i turisti e per l’ordine pubblico;
-di delocalizzare i mercatini di Buongiorno Italia in altra zona, siccome già richiesto in Commissione Consiliare –interno Stadio Vestuti, Parco Pinocchio, Lungo Irno-, favorendo la città plurale e decongestionando il centro;
-di utilizzare l’interno dello Stadio Vestuti e per i soli week end per manifestazioni o anche per il parcheggio veicolarepresso lo Stadio Arechi.

La presente vale anche quale formale istanza agli assessori e alle Commissioni consiliari competenti.

LASCIA UN COMMENTO