Sotto l’ombrellone del “Rodaviva” con musica e libri, il programma di luglio.

0
34

Presentazioni editoriali, degustazione di vini ed incontri musicali: si conferma ancora una volta di ampio respiro l’offerta culturale del Bar Libreria “Rodaviva” di Cava de’ Tirreni (Sa), che per il prossimo mese di luglio si prepara ad accogliere il proprio pubblico con un cartellone di eventi da non perdere. Già fissato, inoltre, per il 4 agosto l’appuntamento con il live “Storie di rock – musica suonata e raccontata” della band salernitana Klag, con l’accompagnamento della voce narrante di Letizia Vicidomini.

Ad aprire il programma di luglio sarà domenica 6, alle ore 21.30, la presentazione del libro “Corte nera”, raccolta di quattro racconti gialli di Tina Cacciaglia, Paolo D’Amato, Rocco Papa e Piera Carlomagno, con prefazione di Diana Lama (Runa Editore). L’iniziativa sarà presentata da Luca Badiali, con letture a cura dell’attrice di teatro e regista Brunella Caputo. Quattro autori salernitani, quattro gialli ambientati in quattro epoche diverse ed un’unica Corte, Larghetto San Pietro a Corte, uno degli angoli più noir di Salerno, per un’antologia tutta salernitana.

Venerdì 11 luglio spazio alla degustazione di vini dell’azienda agricola Collalto, in programma alle ore 21.00. Sarà presente Marco Pisapia, rappresentante di zona dell’azienda sita a Susegana, in provincia di Treviso, che sottoporrà al palato del pubblico il “Manzoni Bianco” e lo “Spumante Collalto Rosè”, prodotti di punta dell’azienda che vanta oltre mille anni di storia in uno degli angoli più belli del Veneto Orientale, nell’operosa Marca Trevigiana.

Martedì 15 luglio il “Rodaviva” sarà la location, alle ore 11.00, della conferenza stampa di presentazione de “La Divina – Cartoline della Costiera Amalfitana”, raccolta di immagini immortalate in un secolo di cartoline da Vietri sul Mare a Positano, a cura di Alfonso Prisco (Areablu Edizioni). Oltre all’autore, all’iniziativa prenderanno parte Maria Rosaria Sannino, giornalista de La Repubblica Napoli, e Gerardo Di Agostino, amministratore delegato dell’industria poligrafica Grafica Metelliana Spa. Il volume rappresenta un autentico percorso iconografico-didascalico che, attraverso le cartoline, ripercorre la storia, l’evoluzione del paesaggio e della cultura che hanno affascinato generazioni di viaggiatori giunti nella Costiera Amalfitana da tutto il mondo.

Venerdì 18 luglio, alle ore 21.30, toccherà invece al libro “200 secondi” di Antonia Dininno (Ad Est dell’Equatore Editore), che sarà presentato da Ernesto Forcellino. Al suo esordio letterario, in queste pagine la Dininno mostra le più intricate dinamiche sentimentali: tra sesso, droga, conflitti, morti ammazzati, delitti incompiuti. Un vorticoso e perverso viaggio che lascerà i lettori con il fiato sospeso. Protagonisti del racconto sono gli amanti Teresa e Giacomo, che si attraggono e si respingono allo stesso tempo, sul filo di una intimità istintiva di cui nessuno dei due ha piena consapevolezza. Il loro è un equilibrio sempre precario, che si spezza del tutto quando Teresa scompare, lasciando solo poche parole su un biglietto. Quello stesso giorno, a Sastro dei Turrani – un paesino del Sud dove l’intera vicenda si svolge – arriva Lina Correi e niente sarà più come prima. Da qui gli eventi prendono una nuova strada, spingendo i personaggi a cercare ognuno la propria verità. La sfida è diversa per ciascuno di loro, l’esito tutt’altro che scontato, ma lungo le vie di Sastro dei Turrani, dietro ogni angolo, li attendono verità diverse da quelle cercate.

Venerdì 25 luglio, alle ore 21.30, sarà la volta dell’appuntamento con la “posteggia”. Ospiti della serata saranno “I Posteggiatori Tristi”, formazione di musicisti ed attori che riprende in chiave comico-clownesca la tipica espressione dell’arte di strada napoletana. Il repertorio che il gruppo presenterà al Bar Libreria metelliano spazierà dalle “macchiette” comiche alle “canzoni di giacca” drammatiche, da Viviani a Carosone, passando per Murolo e tanti altri. A tale repertorio si aggiungeranno anche “incursioni” in altre aree musicali (tango, classica, vecchia canzone italiana). L’aspetto musicale sarà poi affiancato dall’interazione con il pubblico, condita di azioni sceniche, gag comiche e tanta “tristezza”.

Dulcis in fundo, l’anticipazione del primo appuntamento del programma di agosto, in programma lunedì 4 alle ore 21.30: “Storie di rock – musica suonata e raccontata”. L’evento si articolerà in un live di musica che spazia dal rock grunge all’hard rock, dal pop rock al brit pop più energico, accompagnato dalla narrazione di aneddoti sulla vita vissuta e la carriera artistica delle band e degli artisti che vengono interpretati. Della musica suonata si occupano i Klag, band formata da quattro elementi, che nella versione acustica diventano due (Keplero, voce e chitarra, ed Angelo “The angel” Colanieri, basso), mentre il commento è affidato alla voce di Letizia Vicidomini. Il repertorio contiene cover di Nirvana, Blur, Police, Silvestri, Litfiba, U2, Lenny Kravitz e versioni rock di brani dei Beatles, Bronski Beat, Depeche Mode, Subsonica e Cult.
Per info e contatti:
Bar Libreria “Rodaviva”, via Montefusco, 1 – 84013 Cava de’ Tirreni (Sa). Tel. 089.343356; www.roda-viva.it – info@roda-viva.it; Facebook: Rodaviva

LASCIA UN COMMENTO