Sei l'odore del borotalco, Sergio Mari presenta il suo libro venerdì 26 alla congrega Letteraria di Vietri.

0
90

12705380_1688765948060779_7271220005970691263_nSarà presentato venerdì sera, alle ore 18 presso l’Arciconfraternita della SS. Annunziata e del SS. Rosario di Vietri sul Mare, il libro “Sei l’odore del borotalco” di Sergio Mari.

L’evento, che rientra nella kermesse culturale de “La Congrega Letteraria” è patrocinato dal Comune di Vietri sul Mare; partner dell’iniziativa saranno: Il Circolo della stampa e stampa estera Costa d’Amalfi, il Sodalizio della SS. Annunziata e del SS. Rosario di Vietri sul Mare, L’informagiovani di Vietri sul Mare, Il gruppo B.A.R “Bottega Artigiana Relazionale” e il Forum dei Giovani di Vietri sul Mare, in collaborazione con il Centro Informagiovani 52esimo distretto Cava – Vietri.

Saranno presenti il sindaco di Vietri sul Mare, Francesco Benincasa e dell’assessore al turismo e alla cultura Giovanni De Simone.

Interverrà il direttore del quotidiano “Le Cronache del Salernitano”, Tommaso D’Angelo; alcuni passi del libro saranno letti da Barbara Sammartino.

All’incontro, che sarà coordinato dal giornalista Andrea Pellegrino, prenderà parte anche l’autore, Sergio Mari, che nel suo nuovo libro “Sei l’odore del Borotalco”, racconta la sua esperienza calcistica e il bisogno di uscire da quel mondo per intraprendere una nuova strada, quella che ha portato Mari a diventare un artista a tutto tondo nonostante, come viene narrato nel libro, le ambizioni del padre fossero tutte rivolte al mondo del pallone.

Sergio Mari ha un rapporto particolare con Vietri sul Mare. La sua infanzia calcistica è legata al  Vietri Raito assieme a Galderisi, Della Monica e Pecoraro. Mari ha giocato, poi, 600 partite tra Cavese, Reggiana, Juve Stabia. Akragas e tante altre avventure, riuscendo a mettere piedi in B da centrocampista. Si è cimentato anche da allenatore di calcio femminile. Poi ha cambiato vita:  E’ stato responsabile della MB47, galleria d’arte contemporanea.  Ha frequentato i laboratori del Living Theatre (Brackett, Gonzales, Ragno, Dante e Carpentieri).  Scrive libri. Il primo è stato “Quando la palla usciva fuori”, poi diventato anche monologo teatrale, con la regia dell’attore-scrittore Peppe Lanzetta. “Sei l’odore del borotalco” è il suo secondo lavoro che sarà presentato venerdì a Vietri sul Mare.

LASCIA UN COMMENTO