Legittimazione ad agire, l’Anffas di Salerno potrà intervenire contro le discriminazioni.

0
28

logo_banner_ANFFASCon Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 2 ottobre 2015,  ha ottenuto nei giorni scorsi il riconoscimento e la conferma ad agire in giudizio in difesa delle persone con disabilità, vittime di discriminazioni.

Si tratta di un importante risultato per l’Associazione presieduta da Salvatore Parisi che, in tal modo, potrà agire in nome e per conto dei soggetti disabili lesi o discriminati sia in maniera diretta (quando un cittadino con disabilità è trattato meno favorevolmente di quanto sia, sia stata o sarebbe trattata una persona non disabile in situazione analoga) o indiretta (quando una disposizione, un criterio, una prassi, un atto, o un comportamento apparentemente neutri mettono una persona con disabilità in una posizione di svantaggio rispetto ad altre persone).

Sono legittimati ad agire e a tutelare i diritti dei cittadini svantaggiati soltanto le associazioni e gli enti individuati con Decreto del Ministro per i diritti e le pari opportunità di concerto con il Ministro della solidarietà sociale sulla base di determinati requisiti.

Grande soddisfazione esprime il Presidente dell’Anffas-Onlus di Salerno, Salvatore Parisi: “E’ un riconoscimento che inorgoglisce e impegna ulteriormente l’Associazione che nella condizione data potrà essere con più forza accanto agli assistiti e alle loro famiglie ma soprattutto essere un interlocutore attivo in tutti quei contesti dove è possibile denunciare situazioni di disparità ed emarginazione”.

 

LASCIA UN COMMENTO