Legambiente: Goletta Verde il 3 luglio ad Acciaroli ed il 2 e 4 a Salerno.

0
46

goletta-verdeMercoledì 2 luglio a Castellammare, alle ore 11, Legambiente presenta il Dossier Sarno. Saranno resi pubblici i risultati delle indagini condotte da Goletta del Sarno lungo il corso del fiume.

La Campania sarà la quarta regione toccata dal tour 2014 della Goletta Verde, la storica campagna itinerante di Legambiente, che ogni estate realizza un monitoraggio sullo stato di salute del mare e dei litorali italiani. Per il ventinovesimo anno consecutivo, la storica imbarcazione ambientalista, realizzata anche con il contributo del COOU, Consorzio Obbligatorio Oli Usati e dei partner tecnici Novamont e Nau!, è tornata a navigare per schierarsi contro i “pirati del mare”. Un viaggio che terminerà il 14 agosto in Friuli Venezia Giulia, dopo 32 tappe da nord a sud della Penisola prelevando e analizzando oltre 200 campioni d’acqua, per dar seguito alle tante battaglie in difesa dell’ecosistema marino e del territorio che Legambiente porta avanti dal 1986, denunciando, informando, coinvolgendo i cittadini con l’auspicio di promuovere esempi positivi all’insegna della sostenibilità ambientale.
In Campania, così come durante le altre tappe del tour 2014, la Goletta Verde metterà infatti sotto la lente di ingrandimento punti critici e problematiche della gestione del mare e della costa regionale. Il rischio di inquinamento è, infatti, ancora troppo alto, soprattutto a causa delle acque di fogna (scarico oppure di un’inefficiente depurazione) che vengono scaricate in mare, nei laghi e nei fiumi senza essere opportunamente depurate con tante situazioni critiche in tutt’Italia di depuratori malfunzionanti o scarichi abusivi. Per questo motivo con la Goletta Verde viaggia un team di biologi che conduce un monitoraggio scientifico a caccia dei punti più critici, denunciando le situazioni che mettono maggiormente a rischio le nostre acque, informando la popolazione e sensibilizzando le amministrazioni sul fronte della depurazione. Analisi rese possibili anche grazie alle segnalazioni di cittadini e turisti inviate al servizio SOS Goletta (basta scrivere a sosgoletta@legambiente.it o mandare un sms al 346.007.4114).
Il passaggio dell’imbarcazione ambientalista in Campania sarà, anche l’occasione per presentare i risultati delle analisi della prima edizione della “Goletta del fiume Sarno”, una campagna di monitoraggio del fiume Sarno promossa da Legambiente Campania e realizzata da “Leonia” circolo Legambiente della Valle del Sarno in collaborazione con altri circoli di Legambiente e altre associazioni con il supporto tecnico della azienda Hach Lange. Obiettivo prendersi cura in maniera consapevole del Fiume Sarno e dei territori che esso attraversa.
L’appuntamento è per mercoledì 2 luglio, alle ore 11.00, presso la Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia. Goletta Verde presenterà il Dossier Sarno: analisi, numeri e osservazioni sul delicato ecosistema del fiume e del golfo. Nel corso dell’incontro il Professore Massimiliano Lega Responsabile della linea di ricerca ingegneria sanitaria ambientale nonché direttore del laboratorio di ingegneria ambientale forense presso l’Università Parthenope di Napoli  presenterà i possibili e necessari sviluppi nell’applicazione della tecnologia dei droni per il monitoraggio ambientale e l’esperienza di applicazione di queste tecnologie in Campania.

Ecco il programma della tappa della Goletta Verde in Campania
Martedì 1 luglio – Castellammare di Stabia
•    Ore 17.00 – Arrivo di Goletta Verde a Castellammare di Stabia
•    Dalle 17.30 alle 19.00 – Sarà possibile visitare l’imbarcazione e conoscere l’equipaggio. Per l’occasione saranno organizzati nel piazzale antistante Goletta Verde laboratori del riuso e una ciclofficina popolare. Saluti del Sindaco di Castellammare di Stabia Nicola Cuomo.
•    Ore 20.30 – Pizza sociale all’Asharam, bene confiscato.
Mercoledì 2 luglio – Castellammare di Stabia
•    Ore 11.00 – presso la Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, Goletta Verde presenta il Dossier Sarno: analisi, numeri e osservazioni sul delicato ecosistema del fiume e del golfo. Saranno resi pubblici i risultati delle indagini condotte da Goletta del Sarno di Legambiente lungo il corso del fiume.
Saranno presenti: Giorgio Zampetti, responsabile scientifico Legambiente; Antonio Gallozzi e Giancarlo Chiavazzo, direttore e responsabile scientifico di Legambiente Campania; Luca Pucci, direttivo Legambiente Campania;  Savino Ricco, comandante Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia; Linda Malzone Commissario Capo Commando Provinciale di Napoli del Corpo Forestale dello Stato;  Massimiliano Lega, responsabile della linea di ricerca ingegneria sanitaria ambientale nonché direttore del laboratorio di ingegneria ambientale forense presso l’Università Parthenope di Napoli; Nicola Corrado, assessore all’Ambiente Comune di Castellammare di Stabia.
Nel corso dell’incontro Massimiliano Lega, professore dell’Università Parthenope di Napoli, presenterà i possibili e necessari sviluppi nell’applicazione della tecnologia dei droni per il monitoraggio ambientale e l’esperienza di applicazione di queste tecnologie in Campania.

Mercoledì 2 luglio –Salerno
•    Ore 20.00- Goletta Verde arriva a Salerno presso gli ormeggi della Cooperativa Azimut al Molo Manfredi.
•    Ore 20.30- Presentazione del libro Campania Terra dei Cuochi, curato da Legambiente e dedicato al sindaco pescatore Angelo Vassallo, che raccoglie trenta ricette di chef per promuovere il gusto, la qualità e la bontà dei prodotti della Terra Felix. A seguire buffet dei prodotti tipici campani con le imprese dell’eccellenza alimentare della regione. La serata sarà accompagnata da reading sulla dieta mediterranea e le tipicità culinarie campane.

Giovedi 3 luglio – Acciaroli
Ore 19.00 Goletta Verde arriva ad Acciaroli.

Venerdi 4 luglio – Salerno
•    Ore 11.30- Conferenza stampa di presentazione dei dati sulla qualità delle acque in Campania, a seguito del monitoraggio dei tecnici di Goletta Verde.

LASCIA UN COMMENTO