La Charter Night del Kiwanis Club Salerno Principato Citeriore al Lloyd’s Baia Hotel.

0
187

E’ stata celebrata presso il Lloyd’s Baia Hotel di Vietri  sul Mare la cerimonia della quarta Charter Night del Kiwanis Club Salerno Principato Citeriore, nel corso della quale è stato ufficialmente insediato il Consiglio Direttivo del club per l’anno sociale 2017 – 2018.

Nel corso della manifestazione è stata associata ufficialmente al club il nuovo   membro: Maria Josè De Filippo, entusiasta di far parte di un così prestigioso  gruppo di  professionisti e  cittadini impegnati nel  sociale.

Gli  scopi e le finalità del Kiwanis International sono di altissimo livello valoriale e  sociale.

“Fai agli altri ciò che vorresti che gli altri facessero a te” rappresenta la regola fondamentale del Kiwanis,  che sin dalla sua nascita promuove la ricerca ed il raggiungimento dei più alti livelli sociali, lavorativi e professionali, per creare e mantenere quel sano concetto civile ed alto ideale che rende possibile incrementare i principi di rettitudine e  di giustizia.

Presenti alla manifestazione il Segretario del Distretto Italia – San Marino, avv. Giuseppe Azzarà, il Segretario Aggiunto del Distretto, dr.ssa Anna Maria Reggio, i chair Distrettuali Anna Bianchito e Renato Del Mastro, Domenico Gattuso, il Presidente del Kiwanis Club Bellizzi , dott. Salvatore Giello, il presidente del neo costituito Kiwanis Club Salerno Trotula De Ruggiero, ing. Gaetano Sgambati. Il Presidente del club Salerno Principato Citeriore,  avv. Gianpiero Cipolletta ha ribadito  gli impegni stabiliti dal Club di Salerno , invitando tutti i presenti a partecipare alle numerose  iniziative che  saranno organizzate  nell’anno 2018   finalizzate in particolare ad interventi  che salvaguardino i diritti dell’infanzia .“Happy Child” , sarà il motto  dell’anno sociale.

Alla fine della cerimonia  i convenuti hanno partecipato alla Premiazione di alcuni  ginnasti , sportivi  che si sono distinti particolarmente nelle varie attività  nazionali ed internazionali : Angelo Palmieri per l’atletica leggera,  Rosario Buonomo per la motonautica, Rosario Alfano per i cronometristi, Gianmarco Di Cerbo  per la ginnastica e Donatella Ferrigno  in qualità di giornalista sportiva dell’anno.

Dopo aver ascoltato un breve concerto di flamenco  i convenuti hanno  partecipato numerosi alla cena di gala  per la raccolta fondi  . La serata è stata davvero  ricca di  emozioni con il coinvolgimento  del Comando dell’Arma dei  Carabinieri, della Croce Rossa e di  tanti ospiti  associazioni coinvolti nella  solidarietà per il bene comune. A conclusione  la musica ha incorniciato piacevolmente una fredda serata invernale  riscaldata dal calore  di tutti i partecipanti.

Gilda Ricci

LASCIA UN COMMENTO