James Giles in concerto alla Chiesa di San Domenico a Maiori giovedì 11 per l’Amalfi Coast Music & Arts Festival.

0
387
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

E’ James Giles il pianista atteso per il nuovo concerto del 24esimo Amalfi Coast Music & Arts Festival. L’artista americano, professore della Northwestern University, e tra i docenti della prestigiosa “faculty” del festival, suonerà, giovedì 11 luglio, nella storica chiesa di San Domenico a Maiori (ore 21, ingresso libero).

Per gli spettatori Giles ha riservato un programma di notevole interesse spaziando da Franz Schubert (Sonata in si bemolle maggiore D 960) a Leopold Godowsky (Alt-Wien), Mischa Levitzki (The Enchanted Nymph), Moriz Rosenthal (Papillons), Ignaz Friedman (Preludio in la minore op.61 n.1), Ignacy Paderewski (Minuetto in sol maggiore op.14 n.1), Isaac Albeniz (El Albaicín).

Musicista eclettico, James Giles si trova a suo agio sia nei repertori classici che in quelli dei nostri tempi (ha eseguito anche numerose prime assolute di opere firmate da autori contemporanei), esibendosi da solista o in ensemble. Già di scena su importanti palcoscenici mondiali, il pianista ha suonato, durante i suoi tour più recenti, in Francia, Spagna, Cina, Italia, ha registrato con la St. Petersburg Chamber Philharmonic in Russia, e, negli Usa, ha tenuto recital in Florida, California, North Carolina. Si è esibito, tra le altre, con la New York’s Jupiter Symphony, la London Soloists Chamber Orchestra, la Kharkiv Philharmonic, e ha collaborato, tra gli altri, con membri della National  Symphony, della Chicago Symphony, e di importanti Quartetti, ma anche con celebri cantanti lirici come il soprano Aprile Millo e il tenore Anthony Dean Griffey.

 

www.facebook.com/AmalfiCoastFestival

www.amalfi-festival.org

LASCIA UN COMMENTO