Isee falso per ottenere reddito di cittadinanza, denunciato dai Carabinieri a San Valentino Torio.

0
466
Primo giorno per richiedere il reddito di cittadinanza al Caf di via Ximenes nel quartiere di Borgo Vecchio, 6 Marzo 2019 Palermo. ANSA / IGOR PETYX
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Un uomo di 67 anni è stato denunciato nel Salernitano per alterazione della certificazione Isee al fine di ottenere il reddito di cittadinanza.

Lo hanno scoperto i Carabinieri della stazione di San Valentino Torio (Salerno), che lo hanno denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato e falso ideologico.

Le indagini, coordinate dal pm Davide Palmieri, hanno fatto scattare anche il sequestro preventivo della card elettronica distribuita ai percettori del sostegno economico.

E’ emerso infatti che il 67 enne – che ha diversi precedenti per truffa – avrebbe attestato falsamente all’ anagrafe di non risiedere insieme ad alcuni componenti del proprio nucleo familiare percettori di reddito, che in realtà convivono nella sua abitazione. In questo modo non aveva cumulato il proprio reddito con quello dei familiari conviventi, ottenendo un certificato Isee alterato che gli ha consentito di percepire il reddito di cittadinanza. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO