Iniziati i lavori di restauro del Cristo Benedicente di Amalfi. I lavori finanziati dalla donazione di un privato.

0
44

restauro1Sono iniziati i lavori di restauro conservativo all’importantissimo affresco medievale amalfitano del “Cristo Benedicente” (sec. XIV) realizzato dal Maestro della Leonessa, attualmente posto su parete esterna del Cimitero Monumentale di Amalfi e fortemente deteriorato dall’azione secolare degli agenti atmosferici.

Nel corso di sopralluogo alla presenza della dott.ssa Pasqualina Sabino, funzionario di zona della Soprintendenza BSAE di Salerno, dell’Assessore alla Cultura di Amalfi dott. Daniele Milano e del restauratore incaricato dott. Giuseppe Di Martino è stato possibile apprezzare l’emersione dei primi elementi pittorici nascosti dall’erosione del tempo, quali le monache in preghiera alla destra del Cristo.

L’importante iniziativa assume particolare rilievo in quanto frutto di una donazione privata. «Il restauro conservativo dell’affresco del Cristo Benedicente – spiega l’assessore Milano – è stato generosamente donato dal dott. Antonio Lombardi, insignito nel 2012 del titolo di “Magister di Civiltà Amalfitana”.

L’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Alfonso Del Pizzo intende proseguire il suo impegno per la valorizzazione della Cultura, coinvolgendo sempre di più i privati nella salvaguardia dei beni culturali della Città».

LASCIA UN COMMENTO