In cammino verso la responsabilità per la Vita attraverso la Memoria, venerdì 27 a Mercato San Severino.

0
346

Si trova in Mercato S. Severino di fronte alla villa comunale, li è stato costruito un grande cuore formato da 170 mattonelle in ceramica, ognuna di esse riporta un nome di vittima di mafia campana ed un nugolo di farfalle che esce da esso per involarsi verso il cielo.

E’ qui che le associazioni: Alfonso Gatto; La magnifica gente do’ sud e Legalità e Futuro hanno voluto fermarsi nel percorso delle iniziative nella Piazzetta Culturale itinerante, con una rappresentazione teatrale Volti diversi, lo stesso destino, (storia di vittime innocenti delle mafie) messo in scena dalla compagnia de La magnifica gente do’ sud, tratta da una pubblicazione anonima.

In cammino verso la Responsabilità per la Vita è anche Memoria, memoria intesa nel ricordo delle Vittime proiettate verso il futuro in modo che il loro sacrificio non rimanga vano.

Pertanto sogniamo di avere una folta presenza… non per fare incasso, non si paga niente, ma per il tema che si tratta, per parlarne insieme. Ascoltare dei nomi, osservare i volti e comprendere le conseguenze del male che arrecano quelli che non definiamo persone, ma cancri, cancri sociali.
#lamafiaèunamontagnadimerda

LASCIA UN COMMENTO