A IMAG di Cava l’Oscar della Stampa 2016.

0
499

IMAG S.p.A. (Industria Metelliana Arti Grafiche) ha vinto l’Oscar della Stampa 2016 nella categoria “Best Nobilitazioni e Supporti Speciali”. Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato all’azienda di Cava de’ Tirreni (Sa), all’avanguardia nel settore della legatoria e specializzata in lavorazioni di particolare pregio, nel corso della cerimonia di premiazione svoltasi venerdì 18 novembre 2016 a Milano presso la sede del Sole 24 Ore.

Gli Oscar della Stampa, giunti alla XXV edizione ed organizzati da Stratego Group, premiano le eccellenze delle arti grafiche italiane. Forte spinta all’innovazione e capacità di “vision” contraddistinguono ogni anno le aziende vincitrici. Aziende che hanno costruito la propria eccellenza su qualità di leadership imprenditoriale, unite all’imprinting tutto italiano della creatività, della fantasia e dell’utilizzo del fascino della stampa in una prospettiva di forte e continuo rinnovamento.
Durante la serata meneghina, svoltasi all’insegna del merito e della convivialità ed alla quale sono intervenuti oltre 200 imprenditori del settore della stampa, sono stati consegnati gli Oscar della Stampa 2016 nelle categorie “Industria Grafica dell’anno”, “Best Technology Innovator”, “Best Cartotecnica”, “Best Label Printer”, “Best Green Printer”, “Best Digital Printer”, “Imprenditore dell’anno” e “Best Nobilitazioni e Supporti Speciali”, quest’ultimo assegnato a IMAG S.p.A.
Per l’azienda metelliana è stato l’Amministratore Delegato, Ing. Alfonso Romaldo, a ritirare materialmente il premio dalle mani di Matteo Suardi, Direttore commerciale dello sponsor Cordenons. Questa la motivazione del riconoscimento conferito a IMAG: “Tradizione e innovazione, artigianalità e tecniche industriali, gusto sartoriale e passione per l’icona simbolo dell’intero settore: il libro in quanto oggetto di culto. La carta vincente della legatoria IMAG è saper far convivere tutti questi aspetti per rispondere alle molteplici richieste delle case editrici, dalle alte tirature alle copie personalizzate”.

I risultati di eccellenza raggiunti nel corso degli anni da IMAG S.p.A. sono dovuti ad una diffusa e radicata cultura tecnica ed all’approfondita conoscenza delle materie prime e dei semilavorati. Sperimentazione e ricerca sono elementi fondanti dell’attività di produzione dell’azienda cavese, che strizza l’occhio al futuro saldamente ancorata al proprio passato per cogliere le opportunità ed contempo non rischiare di disperdere il sapere degli artigiani legatori.
Ovviamente soddisfatto l’Amministratore Delegato Alfonso Romaldo: «Il conferimento dell’Oscar è per noi motivo di grande orgoglio e premia anni di lavoro e di impegno di tutte le maestranze, finalizzati al costante miglioramento della qualità delle produzioni ed alla ricerca della massima cura dei particolari. All’orgoglio si affianca però la consapevolezza di dover intensificare l’impegno per essere all’altezza del riconoscimento ricevuto».
Nessun appagamento per il premio ricevuto, ma ancora maggior impegno per i lavori futuri: nelle parole dell’Ing. Alfonso Romaldo traspare chiaramente uno dei punti di forza di IMAG, il senso della sfida. Una sfida ed una storia che vanno avanti ininterrotte dal 1991, con l’orizzonte sempre proteso verso nuovi traguardi.
Gli Oscar della Stampa 2016 hanno ribadito anche quest’anno che i punti di forza delle aziende italiane proiettate a crescere sui mercati nazionale ed internazionale sono capacità di leadership e di vision, creatività e propensione per l’innovazione. Un “identikit” quanto mai appropriato per IMAG S.p.A., determinata a confermarsi a lungo nel gotha dell’industria grafica nazionale.

LASCIA UN COMMENTO