I ragazzi dell’Alfano I alla Festa Europea della Musica a Ravello.

0
505

I giovani musicisti del Liceo Indirizzo “Musicale Alfano I” di Salerno. circa 200 alunni si esibiranno nelle piazze, nei giardini, nei chiostri, nelle viuzze del centro storico della città della musica di Ravello il 21  giugno Festa della Musica nazionale e internazionale.

Il messaggio che intende lanciare il Comune di Ravello è quello di puntare sulla passione, sulle capacità, sulla creatività, sul talento dei giovani e sulla loro valorizzazione per dare nuova linfa e vitalità alle attività musicali nei conservatori, nei teatri, nei festival e in tutti luoghi culturali italiani ed esteri.

Il 21 giugno , giorno del solstizio d’estate, diventa una festa popolare, aperta a tutti i generi musicali. Il successo dell’evento internazionale in questi 20 anni è diventato un avvenimento mondiale e uno dei simboli dell’unione culturale tra i Paesi ed i popoli.

Quest’anno sono state molte le città che hanno dedicato all’evento più giorni, permettendo di raggiungere questi risultati:oltre 600 palchi; 700.000 presenze di pubblico stimato nelle scene musicali; 24.000 visite sul sito nella settimana dell’evento; 350.000 pubblico stimato su facebook nella settimana dell’evento; 60 città coinvolte.

Nella Città della Musica, che è Ravello,  non poteva mancare una scuola  che da anni  ha investito sulla Musica  con uno specifico indirizzo di studio, il Liceo Musicale, con le sue  orchestre ,   vincitore con la “Wind Orchestra” per il terzo anno di seguito del Primo premio al Teatro S. Carlo di Napoli e  di numerose borse di studio, di decine di Concorsi vinti dalle orchestre Etno Popolare , dei Fiati,  dal gruppo  PercusSuoniamo,  dall’Ensemble Jazz e  dall’Orchestra sinfonica.

La Festa coinvolge piazze famose, Chiese prestigiose, luoghi storici e palazzi nobiliari, cortili e chiostri, giardini e parchi, nonché sedi di Istituzioni pubbliche e private .  Parlerà la Musica.

 

Gilda Ricci

LASCIA UN COMMENTO