Guardia Costiera salva un canoista irlandese colto da malore a Positano.

0
199

Nella giornata di ieri, la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Salerno ha coordinato un’attività di soccorso a favore di un canoista colto da malore e rifugiatosi su una piccola spiaggia sita nel Comune di Positano.

A seguito della richiesta di soccorso, la Sala Operativa ha immediatamente inviato sul luogo segnalato il gommone della Guardia Costiera dislocato nel porto di Amalfi, sul quale era presente personale sanitario del 118 che ha provveduto a prestare le prime cure al malcapitato. L’uomo, un trentaduenne di nazionalità Irlandese, è stato successivamente imbarcato sul mezzo della Guardia Costiera e trasportato sino al porto di Amalfi, dove vi era un’autoambulanza, preventivamente allertata, che si è occupata del trasferimento dell’infortunato.

La prontezza operativa dell’organizzazione della Guardia Costiera ha consentito tempestività nell’intervento di soccorso al canoista, attualmente sottoposto ad accertamenti presso l’ospedale di Ravello.

Per le emergenze in mare, come ogni anno, si rinnova l’invito ad utilizzare il Numero Blu 1530, attivo ogni giorno, 24 ore su 24, in tutto il territorio nazionale: un servizio completamente gratuito per il cittadino che permette di contattare la Capitaneria di Porto più vicina a chi è in difficoltà.

 

LASCIA UN COMMENTO