Gruppo Donatori di Sangue AVIS della Citta di Baronissi, inaugurazione sabato 22, domenica 23 giornata del dono del sangue.

0
178

locandina-presentazione-avis-baronissiL’AVIS di Salerno è lieta di comunicare che il giorno 22 ottobre 2016 alle ore 11.00 presso la sede della Protezione civile di Baronissi in via Ferreria n. 38, si terrà l’inaugurazione del “Gruppo Donatori di Sangue AVIS della Citta di Baronissi”.

Il gruppo nasce in conseguenza di una costante richiesta da parte dei numerosi donatori di sangue della citta di Baronissi che ci è stata formulata in occasione delle raccolte di sangue che sono state effettuate nei mesi passati.

Abbiamo inoltrato richiesta al Comune di Baronissi per poter avere l’ospitalità in un ambiente consono all’attività del nascente gruppo;  Il Sindaco  ed  il consiglio comunale hanno accettato di buon grado l’idea di far nascere questo gruppo di donatori  e ci hanno offerto la possibilità di poterci collocare nella sede della protezione civile.

Il gruppo di donatori nasce non solo come attività correlata alla donazione di sangue ma anche ed in particolare come momento di aggregazione sociale con lo spirito di poter diffondere la cultura del dono del sangue con la collaborazione di tutti i cittadini. Del gruppo possono far parte anche persone che pur non essendo donatori intendono dedicare del loro tempo per organizzare momenti di incontro sociale (eventi di tipo culturale, sociale, sportivi, ecc.)

L’AVIS come associazione di volontariato, che non ha scopo di lucro, ben vede la collaborazione anche con altre associazioni di volontariato presenti sul territorio purché le attività che possono nascere insieme abbiamo quale unico scopo la solidarietà sociale ed il bene dei cittadini.

Siamo certi che la disponibilità fornitaci dalle istituzioni, dalla collaborazione dei cittadini e di altre associazioni di volontariato possa essere una buona base di partenza per uno sviluppo del volontariato sociale di Baronissi avendo sempre come principale obiettivo il bene comune e la tutela della salute dei cittadini.

LASCIA UN COMMENTO