Gli studenti di Architettura dell'Università di Napoli in visita a Minori.

0
30

Il giorno 7 e 8 aprile gli studenti del Laboratorio di Architettura degli Interni del I anno del corso di Laurea Magistrale in Architettura e Progetto Architettonico (MAPA) del Dipartimento di Architettura (DiARC) dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e alcuni tesisti dello stesso corso di laurea, accompagnati dal prof. Paolo Giardiello titolare del Laboratorio parteciperanno ad un sopralluogo a Minori durante il quale daranno inizio allo studio conoscitivo di analisi e rilievo di alcune aree.

Si tratta di una iniziativa, in continuità con le esperienze già svolte l’anno scorso dai proff. Marella Santangelo e Paolo Giardiello, tesa a rivolgere l’attenzione di studenti e ricercatori del DiARC su temi di recupero urbano dalla scala del progetto urbano, a quella del progetto di architettura, fino al disegno dettagliato di soluzioni di arredo urbano fisse e temporanee.

Gli studenti e i tesisti, guidati dai docenti, da ricercatori e da professionisti locali, entreranno in contatto con piccoli ambiti urbani contenuti nel prezioso centro antico di Minori, con il lungomare, e con le aree al contorno dell’abitato al fine di individuare le soluzioni migliori per una fruizione di tali spazi.

Ringrazio di cuore i professori Marella, Santangelo e Paolo Giardiello e il Rettore dell’Università degli studi di Napoli Federico II che per il secondo anno si sono prodigati a creare questa importante sinergia tra l’Università e il Comune di Minori.

Appuntamento che si rinnova per far si che gli sforzi e gli studi dei giovani studenti siano a servizio di una terra d’eccellenza patrimonio dell’UNESCO quale la Costa D’Amalfi per soluzioni innovative all’insegna della tradizione.

 

Il Sindaco

Andrea Reale

LASCIA UN COMMENTO