Il giuramento di una donna bulgara che diventa cittadina italiana a Salerno.

0
131

giuramento svetlana salernoIeri 8 Ottobre 2015  un giorno speciale per la signora Svetla Staykova,la quale ha prestato giuramento come cittadina italiana, come previsto dalla legge sulla cittadinanza.

La signora Staykova, originaria della Bulgaria, da anni lavora a Salerno.

Si ricorda che nella provicia esistono diversi  bulgari che rappresentano una comunità ben integrata nel territorio, rispettosi delle leggi italiane e dediti al lavoro.

Si specifica che i cittadini comunitari possono chiedere la cittadinanza  dopo  quattro anni di residenza, i tempi richiesti per la cittadinanza sono diversi, occorrono 10 anni per gli extracomunitari se viene richiesta per residenza, 2 anni se si contrae matrimonio con cittadino italiano,  e 3 anni se è provata una discendenza con nonno italiano.

Si chiarisce che la legge di riferimento è la n° 91 del 5 Febbraio 1992 che veniva riformata dalla legge 102 del 3 Agosto 2009.

Auguri a Svetla da parte della redazione di Gazzetta di Salerno, da parte dell’Associazione Alec,  nelle persone del presidente Alfonso Angrisani e della segretaria Zeneida Sierra, e da parte dei soci bulgari dell’Alec,  in particolare Maryka Ivanova ed Ani Georgieva.

LASCIA UN COMMENTO