“Un Giorno Insieme”, all'insegna della solidarietà.

0
33

2014-06-12-535Solidarietà non solo a parole, non solo come dichiarazione di intenti, ma come progetti concreti. E quando la solidarietà si traduce in iniziative accende un arcobaleno nel cuore.

E’ stato questo il senso dell’incontro di giovedì 12 alla Colonia S.Giuseppe di Salerno, “Un Giorno Insieme”, organizzato dal Lions Club Salerno Duomo, nella persona di Annamaria Pizzolla D’Amato, delegato del Governatore “Per una Crescita dei Valori dell’Infanzia”, con la collaborazione di Lidia Piccione Cardone, Maria Grazia Russomando Eusebio, Danilo Gattola e Roberta D’Amato.

I soci del Distretto Lions 108 YA hanno potuto prendere parte ad un’iniziativa di solidarietà che ha pienamente interpretato lo spirito delle associazioni di servizio come i Lions International.

Lo scopo di “Un Giorno Insieme” è stato infatti la consegna della raccolta fondi tra i soci del Lions Club Distretto 108 YA ed anche tra altri sostenitori dell’iniziativa, che ha permesso a 20 bambini di trascorrere un mese di mare presso la Colonia S.Giuseppe.

L’adesione all’iniziativa del Lions Club Salerno Duomo è stata importante, nel solco dei principi del lionismo, ed ha trovato grande riscontro tra i soci e non solo, ma grande impulso e fonte di entusiasmo alla partecipazione ed all’adesione ad “Un Giorno Insieme” è stato il ricordare e l’onorare una persona, una giovane donna che aveva fatto dell’altruismo e della solidarietà i punti cardinali del suo vivere e del suo agire e che troppo presto la malattia ha strappato all’affetto di tutte le persone che le volevano bene, a cominciare dalla sua famiglia, Valentina.

Proprio in memoria di Valentina è stato pensato ed organizzato “Un Giorno Insieme”.

Il ricordo di Valentina, unitamente a quello della solidarietà oggi è stato il tema ricorrente degli interventi susseguitisi nel corso del pomeriggio, a cominciare da Don Alfonso Gentile, Legale Rappresentante della Colonia S.Giuseppe, la Presidente del Lions Club Salerno Duomo Maria Grazia Russomando Eusebio, la Presidente della Zona 13 IV Circoscrizione Sonia Gaudiosi Urso, la Presidente della IV Circoscrizione Elena Guarino, ed i Past Governatori Emilio Cirillo, Bruno Cavaliere e Roberto Scerbo.

L’importanza di essere vicini il più possibile alle nuove generazioni, specialmente i bambini, è stato un altro elemento rilevante nel dibattito.

Di particolare impatto è stata inoltre la relazione del Prof. Giuseppe Acocella, Ordinario di Teoria Generale del Diritto dell’Università Federico II di Napoli, nel suo intervento il Prof. Acocella ha sottolineato che l’Ordinamento Giuridico italiano riconosce una miriade di diritti individuali ma sta perdendo di vista quello che è lo stato sociale ed assistenziale.

Il motivo di questa miopia non è però da individuare nell’esiguità delle risorse che lo Stato impiega per la spesa sociale, che rimane comunque al di sopra della media europea, quanto piuttosto nella sempre maggiore preponderanza della spesa sanitaria negli impieghi di queste risorse.

In un contesto così delineato, vengono così a ricoprire un ruolo sempre più significativo le associazioni di servizio come i Lions Club, il cui scopo non si esaurisce nell’intervenire dove è possibile con iniziative come “Un Giorno Insieme”, ma si esplica anche nel porsi come un modello di comportamento per le generazioni presenti e future, come è stato sottolineato nelle conclusioni dei Past Governatori Cirillo, Cavaliere e Scerbo.

Il pomeriggio trascorso insieme ai bambini della Colonia S.Giuseppe è stato dunque un’occasione per poter affrontare il tema della solidarietà, quanto mai attuale, senza retorica, ma con un’iniziativa concreta, ispirati dal ricordo di una persona speciale.

LASCIA UN COMMENTO