Giocare facendo girare le ruote, sabato 4 al Lido Galatea Village di Eboli.

0
457

Giochi “su due ruote”, con percorsi ad ostacoli, a tempo, con premi finali per abbattere tutte le diversità. È questa l’iniziativa pensata dall’Associazione di Promozione Sociale “Mi girano le ruote” di Campagna, presieduta da Vitina Maioriello, e il Galatea Village di Salvatore Sirica, struttura balneare con sede lungo la Marina di Eboli, per trascorrere una mattinata all’insegna del divertimento ma con un grande scopo sociale. Una rotonda, che solitamente ospita tavoli e sedie, si trasformerà in una gincana all’aperto tra coni e birilli di plastica nonché giochi vari. Una gara di velocità a due ruote – sottolinea Maioriello – che ha coinvolgerà grandi e piccoli, e che vedrà protagonisti tutti gli ospiti del lido, al fine di abbattere ogni barriera fisica e mentale. Il nostro obiettivo è quello di dare a tutti i partecipanti la possibilità di provare l’emozione di muoversi su una sedia a rotelle e far capire che la stessa non deve essere vista come un tabù o un impedimento di vita, ma semplicemente uno strumento attraverso il quale chi ha problemi di deambulazione riesce a muoversi meglio. Questo per rifarci anche al nostro motto associativo – conclude la Presidente – ossia che “riderci sopra è meglio di piangersi addosso”. L’evento ha ricevuto il patrocinio del Comune di Eboli e vedrà salire sulla “4 ruote” anche il Sindaco di Eboli, Massimo Cariello, e l’Assessore alle Politiche Sociale, Carmine Busillo perché certe sensazioni e certi ostacoli bisogna affrontarli nella pratica e non per sentito dire. Una giornata all’insegna del vero senso sociale quella che si terrà, dunque, sabato 4 agosto al Galatea Village a partire dalle ore 10.30 fino a ora di pranzo. A rendere tutto ancora più animato ci saranno i ragazzi dell’animazione: Luca Racundo, Alessia Di Dato, Fabio Sarno ed Andrea Vitagliano che da subito hanno sposato quanto proposto dagli organizzatori consapevoli che la vita va vissuta nonostante tutto come se fosse un gioco continuo alla ricerca della vittoria.

LASCIA UN COMMENTO