Francesco Aimone presenta il suo libro giovedì 14 al Circolo Canottieri, a cura del Lions Club Salerno Principessa Sichelgaita.

0
118

41DuIvmRWsL._SX337_BO1,204,203,200_Il Lions Club Salerno Principessa Sichelgaita, presieduto da Mabel Fontana Napolitano, nell’ambito dell’area operativa giovani, che si occupa delle nuove frontiere del lavoro nella società che cambia, ha organizzato la presentazione del libro di poesie: “Il bagno è una camera sottovalutata”, dello scrittore esordiente Francesco Aimone, che, con questo testo, ha vinto un concorso con la casa editrice Albatros, che ha pubblicato l’opera.

L’evento si terrà al Circolo Canottieri Salerno, giovedì 14 gennaio, alle 17,30.

Presenterà la giornalista-scrittrice Piera Carlomagno, a cui è stato conferito il premio Principessa Sichelgaita nell’ultima edizione.

Tale riconoscimento viene attribuito a donne salernitane che per i loro meriti professionali raggiungono notorietà internazionale.

Le conclusioni saranno affidate al vice governatore del Distretto 108 YA, avvocato Francesco Capobianco.

Francesco Aimone, è un trentenne con la passione per la poesia e la narrativa, che coltiva a costo di grandi sacrifici, perché, purtroppo, le lettere ( è laureato in lettere moderne alla Federico II di Napoli ) spesso non consentono vita facile.
Riconoscendone il valore e per incoraggiarlo a seguire questo suo percorso, il Lions Club Salerno Principessa Sichelgaita vuole dargli un suo giusto spazio, facendolo scoprire ad un più vasto pubblico.

Come ci suggerisce, in prefazione, Pamela Michelis: “Già il titolo, nel suo sembrare quasi comico, rivela un aspetto profondo di molti di noi: spesso negli angoli più sparuti e apparentemente inopportuni, riusciamo a tirare fuori ciò che più profondamente ci tormenta, come se la solitudine di un luogo estremamente privato sia l’unica fonte di scoperta per un’anima spesso troppo sovraccaricata”.

LASCIA UN COMMENTO