Festival della Filantropia, domenica 29 e martedì 1 a cura di Fondazione Carisal.

0
243

Si svolgerà, nelle due giornate di domenica 29 settembre e martedì 1° ottobre 2019, per la prima volta a Salerno, il Festival della Filantropia, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana, con la collaborazione della Fondazione della Comunità Salernitana onlus, in occasione della Giornata Europea delle Fondazioni, al fine di diffondere la cultura del dono e la conoscenza delle attività filantropiche da parte delle Fondazioni in favore delle comunità.

Il programma dell’evento prevede incontri, manifestazioni sportive, dibattiti tematici, percorsi espositivi e due iniziative di raccolta fondi. In particolare, la giornata di domenica 29 settembre p.v. a partire dalle 9.30 sarà dedicata allo sport, con l’organizzazione di competizioni sportive rivolte a bambini di 10/13 anni in 7 discipline seguite da premiazione finale, che si svolgeranno presso il Pattinodromo Comunale di Salerno “Tullio d’Aragona”, Lungomare Clemente Tafuri. Contestualmente, verrà allestito un percorso espositivo dei progetti realizzati da Fondazione Carisal, Fondazione di Comunità Salernitana e diverse associazioni del territorio.

Nel pomeriggio del 29 settembre, dalle ore 16.30, si svolgerà una passeggiata sportiva nel Centro storico di Salerno “FitWalking San Michele”, organizzata in collaborazione con l’ Associazione  FitWalking AtleticaArechiSalerno, con punto di partenza e di ritrovo presso la sede della Fondazione Carisal, in Via Bastioni. Al termine, è previsto un ristoro per tutti i partecipanti nel cortile della Fondazione Carisal.

 

Nella seconda giornata del Festival, martedì 1 ottobre 2019, alle ore 16.30 presso la Sala Pier Paolo Pasolini, in via Alfonso Alvarez a Salerno si svolgerà una Tavola rotonda  sul tema: “La filantropia istituzionale: quali potenzialità per lo sviluppo della collettività”? Saranno presenti per i saluti istituzionali, il Sindaco del Comune di Salerno, , Vincenzo Napoli, Presidente Provincia di Salerno, Michele Strianese e l’ Arcivescovo Metropolita Arcidiocesi di Salerno Campagna e Acerno S. Ecc. Mons. Andrea Bellandi.

Alla tavola rotonda interverranno: Antonia Autuori, Presidente Fondazione della Comunità Salernitana Onlus; Giuseppe Bruno, Presidente Gruppo Cooperativo CGM; Carola Carazzone, Segretario Generale di Assifero e membro del Board di DAFNE; Rosanna Romano, Direttore Generale per le Politiche Culturali e Turismo della Regione Campania; Nino Savastano, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno.

La tavola rotonda si concluderà con alcune interessanti testimonianze del territorio e l’intervento conclusivo del  Presidente della Fondazione Carisal, Alfonso Cantarella.  Moderatore dell’incontro  sarà Carmen Incisivo, Giornalista. Media partner del convegno:  la web Radio Panthakù, Telenuova e Cronache di Salerno.

 

Al termine dell’incontro, alle 18.30 è previsto un “Aperipizza sociale & musica” presso la sede dell’Istituto Virtuoso di Salerno, in via Lungomare Trieste, con degustazione di pizza, prodotti tipici locali e vini a cura dell’Istituto Alberghiero Virtuoso e con un intrattenimento musicale dell’Orchestra etno popolare dell’ Istituto Alfano I di Salerno.

 

Per l’adesione al “FitWalking San Michele” del 29 settembre 2019 ed all’“Aperipizza Sociale e Musica” del 1 ottobre 2019, è richiesto un contributo minimo di partecipazione che sarà interamente destinato all’acquisto di attrezzatura sanitaria del reparto di Radioterapia Pediatrica dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, in favore di bambini affetti da patologie  oncologiche

 

In considerazione della rilevanza dell’evento e dell’aspetto filantropico dell’iniziativa, sono stati coinvolti a diverso titolo associazioni, Istituti scolastici e diversi sponsor a livello locale del territorio per la collaborazione alla realizzazione dell’evento e per la fornitura di materie prime, gadget e premi.

Maggiori informazioni sull’evento disponibili su www.fondazionecarisal.it;

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here