Felitto: al via la 39esima sagra del fusillo

0
58

Al via questa sera a Felitto la Sagra del Fusillo Felittese organizzata dalla Pro loco Felitto, che quest’anno raggiunge il traguardo del 39esimo compleanno. Al timone della grande squadra che fino al 24 agosto regalerà soddisfazioni a tutti coloro che verranno a gustarsi Felitto nella sua interezza, c’è anche quest’anno Angelo Vilardi insieme alla sua compagine.

A farla da padrone sarà sempre il rinomato fusillo, che si potrà gustare a pranzo e a cena insieme ad altre tipicità locali: i salumi realizzati in loco, il vino prodotto dalle cantine locali, la trota pescata nelle acque limpide del fiume Calore, storica dimora della schiva lontra.

A pochi passi dalla sala di degustazione, allestita al centro del paese, tutti i visitatori di sera potranno assistere a spettacoli, musica, incontri culturali, personali di pittura ed esposizioni dell’artigianato e di prodotti locali. Insomma diversi eventi da non perdere per celebrare il principe della gastronomia locale, il fusillo felittese, composto da ingredienti semplici e naturali, rigorosamente preparato a mano, che richiede un’ottima manualità mediante l’utilizzo di una sottilissima asticella di ferro, che gli dona l’aspetto allungato e sottile. Caratteristiche che gli hanno permesso l’iscrizione nell’elenco dei Prodotti Agroalimentari tradizionali della regione Campania.

La sagra del fusillo felittese sarà l’occasione per conoscere Felitto, i suoi tesori e le sue risorse, a partire dall’elemento che meglio di altri identifica Felitto fuori dai suoi confini geografici, ossia il noto ponte a schiena d’asino costruito alle porte del paese in epoca medievale ma che nonostante il passare del tempo e nonostante la forza della natura, rimane intatto a ricordare il passato di questo paese e di questo territorio.

LASCIA UN COMMENTO