Eboli, il Pd attacca Cariello.

0
75

pd_130pubblichiamo il manifesto che il Pd di Eboli ha affisso

Dopo un anno di amministrazione, Cariello non ha fatto nulla di diverso da Melchionda, prima sfiduciato e poi suo alleato, su questioni di fondo come: la mancata approvazione ad oggi del PUC e del progetto dell’ex AREA PEZZULLO ; il fallimento della MULTISERVIZI e la conseguente perdita dei posti di lavoro; il libero arbitrio nella gestione dei parcheggi al centro come nella periferia di Eboli; la decadenza dell’Ospedale; la conduzione fallimentare della Eboli Patrimonio Spa e della zona industriale; il degrado delle periferie; i proclami che nascondono l’abbandono per il Centro Storico e per la fascia costiera; il nulla per le politiche giovanili; la stasi in cui versa il Giudice di Pace che rischia la chiusura per mancanza di personale; la crisi della cooperativa I.S.E.S. saccheggiata e abbandonata con la perdita di altri 100 posti di lavoro; le mancate procedure di gara e le infinite proroghe per la gestione dei servizi; il dissesto finanziario del Comune e il trasformismo politico con il transito di consiglieri comunali da un gruppo all’altro a ritmo settimanale.Nei mesi scorsi, a fronte di una sostanziale continuità tra passato e presente, tra uomini e cose, abbiamo sollecitato, senza esiti, l’amministrazione ad occuparsi dei problemi di Eboli, con interrogazioni , denunce e richieste di convocazione di consigli comunali, per dare un contributo di proposte e soluzioni alle criticità della nostra Città.

Ora, è giunto il momento di ricordare a Cariello che i cittadini lo hanno eletto Sindaco non perché fosse il continuatore di politiche perniciose che prima aveva avversato, limitandosi, per il resto, a partecipare a feste, battesimi, matrimoni e funerali , ma per governare Eboli, realizzare opere e migliorare le condizioni di vita dei concittadini.  Noi, insieme al circolo PD, continueremo la nostra ferma e propositiva opposizione per indurre la variabile maggioranza ,ove mai troverà un assetto politico , ad occuparsi e risolvere i veri problemi di Eboli e non dei singoli consiglieri comunali.Cariello inverta, perciò, l’attuale tendenza, si curi della Città , eviti i continui patteggiamenti estranei al bene comune: diventi realmente Sindaco.

Il Gruppo Consiliare PDAntonio ConteTeresa Di CandiaAntonio Petrone

LASCIA UN COMMENTO