Diritto d'autore: risorsa o vincolo, sabato 30 al Museo di Pontecagnano.

0
155

29,7x42psdIl museo si conferma sempre più uno spazio vivo e da vivere pienamente non solo per la sua funzione tradizionale, rappresentando, anche grazie alla sinergia con le realtà culturali del territorio, un punto di riferimento sostanziale per la propria comunità.

È questo il caso dell’iniziativa che si terrà il 30 gennaio 2016 nata dalla collaborazione fra il Museo Archeologico di Pontecagnano, l’Associazione Daltrocanto, le Associazioni ACEP (Autori Compositori Editori Produttori) UNEMIA (Unione Editori e Autori di Musica Italiana) e la Cooperativa Metaia – servizi per i beni e le attività culturali.

Tema principale dell’incontro sarà la riflessione sul diritto d’autore e la sua tutela, tra il giusto riconoscimento economico dell’opera creativa e la libera circolazione delle idee.

Ne discuteranno Antonio Giordano – presidente Associazione Daltrocanto, Alessandro Angrisano presidente ACEP – Ass. Autori Compositori Editori Produttori, Alberto Bertoli – cantautore e Dario Pellegrino – dottorando di Ricerca in Marketing e Comunicazione Università degli Studi di Salerno.

E, in questo campo, dalle parole alla musica il passo è breve e quasi d’obbligo: a concludere la serata sarà l’intervento musicale della Compagnia Daltrocanto che presenterà i suoi ultimi brani, composti e arrangiati dal gruppo. Ospite d’eccezione Alberto Bertoli, in un breve viaggio tra brani suoi e del padre Pierangelo.
Inoltre alle ore 17.00 e 18.00 gli operatori della Coop. Metaia accompagneranno il pubblico nella visita guidata alla sezione espositiva del Museo di Pontecagnano che presenta reperti di inestimabile valore provenienti dall’abitato e dalle necropoli dell’antico centro di Pontecagnano, estremo avamposto della presenza politica e culturale degli Etruschi in Italia meridionale.

LASCIA UN COMMENTO