Delli Bovi, trasferito in chirurgia d’urgenza, prognosi rimane riservata. Solidariertà da Casciello (FI).

0
753
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Bollettino Medico Paziente Delli Bovi Giampiero, 19 Giugno 2018 h 19:00

Alle ore 14,30 il paziente, considerato il miglioramento delle condizioni generali, al termine del trattamento in camera iperbarica è stato trasferito dalla Rianimazione all’UOC di Chirurgia d’Urgenza.

Il paziente rimane in prognosi riservata.

È di questi minuti il messaggio di solidarietà per l’avv. Delli Bovi, da parte dell’On. Gigi Casciello eletto nel collegio di Agropoli nelle liste di Forza Italia lo scorso 4 Marzo. Il messaggio di vicinanza e affetto va ad aggiungersi a quello di tantissimi messaggi provenienti da esponenti di buona parte del panorama politico salernitano. Un gesto efferato che ha lasciato tutti di stucco. Tanti gli attestati di affetto e solidarietà per il giovane avvocato salernitano anche da esponenti della società civile. L’avv. Delli Bovi a seguito dell’esplosione del pacco bomba ha perso entrambe le mani: la mano sinistra è stata completamente amputata in seguito all’esplosione mentre la mano destra è stata recuperata solo in parte, al palmo della mano destra che è stato recuperato verrà aggiunta una protesi. Il noto giornalista e neo eletto deputato Casciello segnala inoltre la necessità di potenziare i presidi delle Forze dell’Ordine sui territori. Casciello propone di aumentare gli investimenti in uomini e risorse per aiutare le forze dell’Ordine che quotidianamente lottato contro la criminalità organizzata. Ecco di seguito riportato il comunicato:

Solidarietà e verità per l’avvocato Delli Bovi ma i presidi delle Forze dell’Ordine vanno potenziati con risorse e uomini

La vicenda dell’avvocato Giampiero Delli Bovi, al quale va tutta la nostra vicinanza e solidarietà, perché ferito gravemente nel comune di Montecorvino Rovella da un pacco bomba, ripropone senza ombra di dubbio la necessità di aumentare la sicurezza dei cittadini garantendo più Forze dell’Ordine e meglio retribuite. Un argomento che proprio in queste ore, con l’esame del Def, stiamo affrontando. E’ urgente farlo. I dati del Def che stiamo esaminando ci dicono che non si spende a sufficienza per assolvere adeguatamente a questo compito prioritario. Per questo, riteniamo che si debbano aumentare gli investimenti, è necessario stanziare maggiori risorse economiche e aumentare gli uomini delle Forze dell’Ordine, che affrontano quotidianamente la criminalità organizzata. Il Governo deve intervenire subito, con assunzioni, adeguamenti stipendiali e contrattuali. L’episodio, vile e barbaro, del ferimento del giovane legale ha sconvolto la tranquilla Comunità di Montecorvino Rovella. Gli sforzi enormi che stanno facendo i pochi uomini delle Forze dell’Ordine non bastano, per dare risposte sulle sicurezza vanno aumentati gli organici. Non si può dimenticare che l’area dei Picentini, come anche la vicina Piana del Sele, in un recente passato è stata fortemente influenzata dai clan della camorra che poi si sono riciclati e ripuliti in attività apparentemente lecite. La condanna di quanto accaduto non può che andare in parallelo con un invito a fermare il clima d’odio e di invidia sociale che che si sta diffondendo in questo Paese e che sta contagiando anche piccoli centri come Montecorvino Rovella

LASCIA UN COMMENTO