Danimarca da record: si vola a 43 Tbps su singola fibra

0
91

Con la rapida espansione della fibra ottica all’estero e negli ultimi mesi in Italia, sempre più comuni diventano incontri con tipi che vantano una “presunta” velocità nella connessione domestica. Non illudetevi!

In Danimarca, presso la Technical University (DTU), grandi menti del mondo accademico hanno ottenuto una velocità di trasferimento di 43 Tbps con una singola fibra ottica, utilizzando un unico trasmettitore laser. Sì, avete letto bene! 43 Tbps ovvero circa 5.4 terabyte al secondo. Un nuovo record che si aggiunge a quello raggiunto dallo stesso team di ricercatori che ne 2009 raggiunsero quota 1T bps per poi arrivare, due anni più tardi a 26 Tbps. Traguardo che nessuno ha mai osato superare fino ad oggi!

Il sistema creato dalla DTU si avvale di un piccolo trucco! I ricercatori infatti hanno usato fibre ottiche multi-core con sette core, prodotte dal gigante delle telecomunicazioni giapponese NTT. Il segnale ottico viene trasportato da multipli canali, anche se esiste un singolo filamento di fibra di vetro. La DTU non ha purtroppo fornito ulteriori informazioni sulle tecniche di trasmissione. Attualmente, la massima velocità si raggiunge con lo standard IEEE 100GbE. In futuro è prevista la ratifica degli standard 400GbE e 1000GbE. Le specifiche dovrebbero essere approvate entro il 2017.

Staremo a vedere!

LASCIA UN COMMENTO