Coronavirus, in Campania 400 contagiati, in quarantena Sala Consilina, Atena Lucana, Polla e Teggiano.

0
410
Un momento del trasferimento nella serata di mercoledi della 26enne di Montano Antilia (Salerno) dall'ospedale "San Luca" di Vallo della Lucania (Salerno) al "Cotugno" di Napoli. La giovane, i origini ucraine, E' risultata positiva al Coronavirus dopo il primo test effettuato a Napoli. La ragazza era rientrata nel Cilento da Cremona dove risiede, 27 FEBBRAIO 2020 ANSA /

Salgono a 400 i casi positivi al Coronavirus in Campania. L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica che dal pomeriggio odierno sono stati esaminati: presso il centro di riferimento dell’ospedale Cotugno 111 tamponi, di cui 29 risultati positivi; presso l’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona 37 tamponi di cui 9 risultati positivi e presso l’ospedale Moscati 29 tamponi di cui 12 risultati positivi.

Come per gli altri fino ad oggi esaminati, anche per questi 50 si attende la conferma ufficiale da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.

Quarantena per tutta la popolazione e divieto di entrata e uscita per il Comune di Ariano Irpino (Avellino). Lo ha deciso con un’ordinanza il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, “visto l’aumento dei contagi verificato dai dati riferiti al Comune della provincia di Avellino. Si è ritenuto indispensabile e urgente applicare una misura rigorosa per isolare il focolaio”. “Chiediamo a tutti i cittadini – ha detto De Luca – di collaborare per il contenimento del contagio e quindi per il rispetto di questa e delle altre ordinanze”.

Salgono a cinque i comuni della Campania per i quali è scattata la quarantena. Dopo il divieto di entrata ed uscita disposto da un’ordinanza della Regione Campania per Ariano Irpino, nell’Avellinese, stasera lo stesso provvedimento è stato adottato per altri quattro comuni del Salernitano.

Si tratta di Polla, Sala Consilina, Atena Lucana e Caggiano.
Sono 16 i casi positivi così distribuiti: 11 a Sala Consilina, 3 a Caggiano, 1 a Polla, 1 a Atena Lucana. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here