Concorso Internazionale Musicale Nocera – Mozart International Award 2018, dla 14 al 19 maggio a Nocera.

0
200

Il Concorso Internazionale Musicale Nocera|Mozart International Award 2018 si tiene dal 14 al 19 maggio 2018 a Nocera Inferiore. La manifestazione è organizzata dall’amministrazione comunale, in collaborazione con l’associazione S. Anna, sotto la direzione artistica del M° Pietro Sellitto. Tre le location prescelte: il Palacoscioni, il Convento di S.Andrea e il Castello del Parco Fienga.

Le finalità del concorso sono la valorizzazione delle nuove generazioni di musicisti e la promozione culturale-turistica del territorio, in un clima di confronto e scambio artistico. Si tiene dal 14 al 19 maggio e si compone di sei sezioni: solisti, canto, studenti scuola media ad indirizzo musicale, studenti liceo musicale, musica d’insieme, coro.

Obiettivi. Il Cimn vuole operare a sostegno dei giovani musicisti. Per questo offre borse di studio, fino a 700 euro, riservate a coloro che si distingueranno per talento ed originalità. Inoltre, i vincitori parteciperanno all’attività concertistica dell’Accademia Musicale Nocerina e dell’orchestra “La Paganini”, oltre a concerti premio nella Sala Benincasa di Cetara (Sa) in Costiera Amalfitana e nell’ambito di festival nazionali.

 

<<Un evento che vuole essere punto di inizio, ma al tempo stesso di arrivo, di un percorso iniziato nel 2013, con l’Associazione musicale culturale S. Anna – spiega Pietro Sellitto – Il concorso vedrà coinvolti candidati e commissari provenienti da tutta Italia e dall’estero. Particolare attenzione sarà rivolta alla valorizzazione dei giovani..Risorse umane, ricchezza artistica, capofila dell’Agro nocerino sarnese. Nocera è tutto questo. Il concorso è il “frutto bello” da cogliere in una terra che merita maggiore considerazione. Nocera, la Campania, il Sud devono diventare pilastro di una crescita umana e culturale>>.

 

Mozart. Il Concorso dedica la sua prima edizione al genio viennese di Wolfgang Amadeus Mozart ed assegna un premio speciale – tra cui una borsa di studio e un corso di alto perfezionamento – al solista di ogni sezione e categoria che si distinguerà per l’esecuzione di uno o più brani del celebre compositore, o alla formazione/orchestra che risulterà vincitrice con l’esecuzione di brani originali o arrangiamenti sui temi dello stesso autore.

 

Giuria. Per questa prima edizione, il Cimn ha convocato una giuria di prestigio composta da docenti di conservatorio e di istituti musicali, da concertisti ed artisti internazionali. Da Atene, Alexia Mouza vanta esibizioni alla Konzerthaus di Berlino, al Mozarteum di Salisburgo, alla Concert Hall di Hong Kong, al Sachsisches Mozartfest di Chemnitz, e alla XXVIII edizione del festival Semaines Musicales di Crans-Montana (Svizzera); da Dusseldorf, Marco Grilli, fondatore in Germania dell’Accademia Pianistica “Klavierunterricht in Düsseldorf”; da Milano, Alberto Dalgo, vincitore del Grand Prix CMF al Concours Musical International de France; dalla Costiera Amalfitana (Cetara), Pietro Gatto, che vanta concerti al Festival di St. Martin in the Fields a Londra, Festival Loucen di Praga; da Matera, Vito Venezia, insignito del Premio Giuseppe Sinopoli dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

 

Storia e Location. Il concorso si tiene al Palacoscioni, struttura inaugurata nel 2014 e sede di manifestazioni culturali e sportive; al Convento di S.Andrea, fondato nel 1563 dal duca Alfonso Carafa e destinato ai cappuccini. Infine, durante l’evento, gli studenti provenienti da diverse regioni d’Italia (tra cui Campania, Calabria, Basilicata, Lazio) e da paesi stranieri come la Germania, verranno guidati nei siti storico-archeologici dell’Agro nocerino sarnese, alla scoperta di ciò che fu la Nuceria antica. Punta di diamante del tour sarà il castello medievale di Nocera Inferiore o Castello del Parco, struttura del X secolo.

 

Per ulteriori informazioni:

www.cimn.ithttps://www.facebook.com/MozartInternationalAward/

LASCIA UN COMMENTO