La comunicazione sociale, presentazione del libro martedì 23 al Grand Hotel Salerno.

0
52

locandina_presentazione_comunicazione_socialeMartedì 23 febbraio, alle ore 18:30, presso il Grand Hotel Salerno in via Lungomare Clemente Tafuri 1, a Salerno, si svolgerà la prima presentazione nazionale del libro di Andrea Volterrani e Gaia Peruzzi, “La comunicazione sociale” – Editori Laterza, un manuale pensato e scritto per gli studenti e per i professionisti del settore non profit.

Dopo una panoramica che esplora il profilo socio-culturale del mondo del non profit, il testo affronta le dimensioni della comunicazione del Terzo Settore.

Da quelle più classiche come l’ufficio stampa e la comunicazione organizzativa a quelle emergenti come storytelling, fund raising, nuovi media e valutazioni di impatto sociale. Una guida essenziale per conoscere tutti gli aspetti fondamentali, teorici e pratici di un settore in costante crescita.

Programma
– Saluti
Francesco Arcidiacono – Presidente Arci Salerno
Agostino Braca – Presidente CSV Sodalis Salerno
– Introduce
Francesca Coleti – Portavoce Forum Terzo Settore Campania
Intervengono
Gaia Peruzzi – Ricercatrice del Dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale della Sapienza Università di Roma
Andrea Volterrani – Ricercatore all’Università di Roma Tor Vergata
Luca Mattiucci – Corriere della Sera
Gianfranco Pecchinenda – Professore di Sociologia della Comunicazione Università Federico II di Napoli

L’iniziativa è chiaramente rivolta ai dirigenti del terzo settore, agli studenti ed esperti di economia sociale, sociologia delle comunicazioni, a tutti coloro che lavorano o si occupano di comunicazione e innovazione sociale.
La presentazione del libro è promossa da ARCI Salerno, Centro Informagiovani e da Sodalis Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Salerno e si terrà nell’ambito della settimana del progetto di formazione FQTS2020 realizzato dal Forum Nazionale del Terzo Settore che dal 23 al 28 febbraio a Salerno prevede la partecipazione di oltre 327 persone appartenenti a reti ed associazioni di volontariato e di terzo settore del Sud.

LASCIA UN COMMENTO