“Colti e Mangiati”, i prodotti tipici salernitani in una “tavola” internazionale, successo per la serata del Lloyd's Baia.

0
190

Produttori, ristoratori e giornalisti insieme per esaltare le eccellenze enogastronomiche del territorio salernitano. Giovedì 26 novembre 2015 al Lloyd’s Baia Hotel di Vietri sul Mare (Sa) è andata in scena una cena-evento targata “Colti e Mangiati”, progetto promosso da Coldiretti Salerno, in collaborazione con Campagna Amica e con il media partner MTN Company, per far conoscere e degustare i prodotti della tradizione culinaria territoriale.

Ospiti della serata 15 buyer del settore agroalimentare provenienti dal Taiwan e dal Regno Unito, in tour nella provincia salernitana per conoscere le produzioni di olio extravergine di oliva del Cilento e per incontri BtoB, promossi ed organizzati da Italian Trade Commission e Unaprol. A loro la biologa Maria Rosaria Terminiello, specializzata in scienza degli alimenti ed assaggiatore di oli, coadiuvata dalle interpreti Bianca Crivelli e Maria Sofia Letizia, ha presentato l’olio Cilento Dop e l’olio delle Colline Salernitane Dop.

«Con grande piacere abbiamo colto l’opportunità di ospitare nella nostra provincia qualificati operatori internazionali – ha dichiarato Salvatore Loffreda, Direttore di Coldiretti Salerno – Ci siamo presentati offrendo loro le eccellenze produttive del nostro territorio ed in modo particolare quelle del comparto olivicolo salernitano. Con l’iniziativa “Colti e Mangiati” abbiamo trovato la maniera efficace per coniugare la degustazione di diverse tipologie di olio con la preparazione e la presentazione di pietanze che rispecchiano le nostre tradizioni locali, invidiate in tutto il mondo».

Olio extravergine di oliva, ma non solo. Tutti gli ospiti della serata hanno avuto modo di apprezzare diverse produzioni di eccellenza: dalla mozzarella di bufala del Caseificio Barlotti al pomodoro San Marzano DOP DaniCoop, dal “cuoppo” di mare con pescato del giorno a cura della Cooperativa Acquamarina al limoncello de La Valle dei Mulini – Amalfi Lemon Tour. Non si è trattato di una semplice cena, ma di un’autentica “esperienza” che ha permesso ai commensali di scoprire ed apprezzare ulteriormente il territorio salernitano mediante le sue produzioni tipiche.

Prezioso il contributo in tal senso delle Associazioni “Ristoratori Città di Vietri sul Mare-Costa d’Amalfi” e “Brigata Cilentana”, che hanno preparato un menù dai sapori tipici delle Costiere Amalfitana e Cilentana: spaghetti con alici fresche, pinoli e sfusato amalfitano; paccheri con pomodoro San Marzano, tonno fresco ed olive nere; “cuoppo” di mare (calamari, alici, gamberi, paranza, polpi, frutti di mare e pizzette di alghe); alici, capperi e olive nere; zuppetta di fagiolo di Controne; patate con colatura di alici; ricotta con limoncello e buccia di limone sfusato amalfitano su pasta frolla.

Ennesimo successo, dunque, per “Colti e Mangiati”, che si conferma un appuntamento doc per esaltare le tipicità territoriali. Già quattro le edizioni vissute nel tempo dal format, che ora – grazie anche alla partecipazione dei buyer internazionali – potrà essere “esportato” nei Paesi che ricercano ed apprezzano il made in Italy e lo stile di vita mediterraneo.

LASCIA UN COMMENTO