Cilentana, a breve l'avvio dei lavori.

0
150

viadotto2A seguito di procedura aperta sono stati provvisoriamente aggiudicati alla società Castaldo Spa con sede in Napoli, i lavori di ricostruzione parziale e consolidamento strutturale del viadotto Chiusa sulla strada a scorrimento veloce S.P. 430 variante alla SS18 nel Comune di Agropoli (SA), con progettazione esecutiva a carico dell’impresa.

Con successivo decreto provveditoriale, in data 13.11.2015, la Stazione Unica Appaltamte (S.U.A.), Ente delegato alla gestione della procedura di gara, ha disposto l’aggiudicazione definitiva dell’appalto, priva di efficacia, a favore della medesima società Castaldo S.p.A.

La SOC. SICURBAU srl, seconda classificata nella procedura di affidamento dei lavori, ha presentato ricorso al TAR Campania, con richiesta di sospensiva, contro la SUA, Provincia di Salerno e la ditta prima classificata Castaldo S.p.A.

La Provincia di Salerno si è costituita in giudizio, insieme all’Avvocatura dello Stato per conto del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti – Provveditorato alle OO.PP. per la Campania, Molise, Puglia e Basilicata –SUA– ed il ricorso è stato discusso presso il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania –Salerno – Sezione Prima, in data 26 gennaio 2016.
In tale data e’ stata depositata l’ordinanza cautelare numero 58/2016 con la quale il ricorso è stato respinto.

Il Presidente della Provincia di Salerno, Dott. Giuseppe Canfora, esprime la sua piena soddisfazione per l’esito del ricorso. A breve sarà dunque possibile dare avvio ai lavori per la ricostruzione e il consolidamento del Viadotto Chiusa sulla SP430 in comune di Agropoli.

LASCIA UN COMMENTO