Centralità alle aree a Sud di Salerno per il Sindaco di Sassano Pellegrino

0
12

Una interessante mobilitazione dei giovani del Vallo di Diano e dei comprensori limitrofi ha accompagnato la presentazione delle due idee progettuali sulle quali intende investire l’Amministrazione del Sindaco Tommaso Pellegrino a valere sulla nuova programmazione dei Fondi U.E. 2014/2020.

I progetti “EcoDistretto”  e “Incubatore Diffuso” seguiti dall’Assessore all’ambiente Mario Trotta ed ai lavori pubblici Antonio D’Amato sviluppati da Vincenzo Quagliano amministratore della QS & Partnersdi Salerno (www.vincenzoquagliano.blogspot.it) hanno già sollecitato proposte e suggerimenti prevalentemente riconducibili al coinvolgimento di strutture e professionalità con adeguata competenza a supporto della neo imprenditoria.

L’aspetto strategico dei progetti risiede nel fatto che le azioni programmate puntano a creare un innovativo dinamismo economico, occupazionale e sociale in un’area campana interna che funge da cerniera per l’interregionalità della sua valenza tra la  Calabria e la Basilicata.

I giovani delle aree a Sud della provincia di Salerno guardano ora costantemente l’impegno dell’Amministrazione di Sassano guidata da Tommaso Pellegrino sulle tematiche del lavoro e dello sviluppo collegate ai progetti dell’EcoDistretto e dell’Incubatore Diffuso per i quali è richiesta la definizione di un partenariato locale capace di esprimere competenza e adeguata visione strategica.

Il coinvolgimento, quindi, di Imprese, Istituzioni, Associazioni, Istituti di Credito, ecc..che, consapevoli della drammaticità dello stato sociale del Vallo, ne hanno a cuore le sorti con l’obiettivo comune di sostenerne lo sviluppo economiche e occupazionale del Vallo di Diano e delle aree interne.

Creare una rete territoriale in grado di “accompagnare” lo sviluppo e attrarre investimenti di provenienza anche esterna attraverso l’erogazione di servizi innovativi e proposte progettuali coerenti con le vocazioni dell’area.

LASCIA UN COMMENTO