Caos traffico in Costiera, esposto di Cammarota

0
37

antonio-cammarota-pdl_original-2dall’Avv. Antonio Cammarota, Consigliere Comunale e Provinciale di Futuro e Libertà, riceviamo e pubblichiamo:

Salerno, 14 Agosto 2013

 

Prefetto di Salerno – SEDE

Presidente Provincia di Salerno – SEDE

Assessore ai Trasporti Provincia di Salerno – SEDE

Organi di Informazione – SEDE

 

CAOS COSTIERA AMALFITANA : INTERVENGA IL PREFETTO E SI AGISCA PER LE RESPONSABILITA’

 La situazione vergognosa e imbarazzante per il caos traffico in Costiera amalfitana, conosciuta in tutto il mondo, e quindi in tutto il mondo anche per l’inefficienza e l’incapacità di questi giorni, è cronaca di un disastro ampiamente annunciato e prevedibile.

 Era infatti il 20 giugno quando l’assessore competente della Provincia di Salerno annunciava il coordinamento di Provincia e della Polizia Provinciale per un piano operativo con l’impiego di ausiliari proprio per scongiurare il caos traffico; ed invece, nonostante ANAS anche quest’anno come in passato abbia stanziato 50 mila euro, così come dichiarato dal Sindaco di Maiori, ciò che accade nel periodo di ferragosto è sconcertante.

Perché non si è intervenuto? Ci sono i soldi Anas? Se si, perché non sono stati utilizzati? Se no, perché non si è intervenuti con misure alternative, anticipando le somme o con misure alternative?

 Intervenga il Prefetto di Salerno per l’immediata emergenza, utilizzando forze di polizia e carabinieri per gli evidenti motivi di ordine pubblico; ad un tempo, si accertino le responsabilità politiche, istituzionali, ma anche giuridiche, per agire per il risarcimento dei danni all’immagine che la Costiera e tutta la provincia di Salerno subisce per le inadempienze, ancor più gravi perché annunciate e prevedibili, che verranno individuate.

 Avv. Antonio Cammarota – Consigliere Provinciale FLI

LASCIA UN COMMENTO