Campi del Cilento – Mietitura 2018, lunedì 23 a Ceraso a cura di Molini Pizzuti.

0
166

Un evento ambientato tutto nel Cilento e dedicato alla riscoperta dei grani antichi. Si tratta di “Campi del Cilento – Mietitura 2018”, organizzato per lunedì 23 luglio dalla Molini Pizzuti – azienda salernitana con cinquant’anni di esperienza nella molitura e nella produzione di farine di grano tenero – in collaborazione con l’associazione Unisapori, il Crea (Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura), il Dipartimento di farmacia dell’Università di Salerno, l’Azienda agricola La Petrosa di Ceraso e il Museo Vivente della Dieta mediterranea di Pioppi.  

Molini Pizzuti ha deciso di coinvolgere i propri clienti e buyers in un tour che permetterà loro di toccare con mano l’arte della molitura, di approfondire la storia dei grani antichi e infine di degustare prodotti a base di farine di grani antichi.

 

La prima tappa sarà l’Azienda agricola La Petrosa di Ceraso, che dagli anni ‘60 coltiva grani antichi integrali e li trasforma in prodotti genuini che vende e cucina nel suo ristorante. Qui, a partire dalle 16.30, i partecipanti avranno l’occasione di assistere alla mietitura di un campo di grano.


Alle 19.30 ci si sposterà a Pioppi, presso il Palazzo Vinciprova, sede del Museo Vivente della Dieta mediterranea, dove si terrà la tavola rotonda “I grani antichi del Cilento: un viaggio nel futuro”, durante la quale interverranno: Rosa Pepe, agronoma del CreaOrt di Pontecagnano; Enrica De Falco, docente del Dipartimento di farmacia dell’Università di Salerno; Cono D’Elia, vicepresidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni; Giuseppina Di Tore, export manager della Molini Pizzuti; Stefano Pisani, sindaco di Pollica; Giovanna Voria, chef e ambasciatrice della Dieta mediterranea nel mondo; Antonio Cera, fornaio-economista del Forno Sammarco di San Marco in Lamis (Fg) e il pizzaiolo cilentano Antonio Langone. A moderare il dibattito sarà Valerio Calabrese, direttore del Museo ospitante.

 

A seguire, alle 21.00, panificatori, pastai e pizzaioli offriranno una degustazione di prodotti a base di farine di grani antichi cilentani, nello specifico Gentil Rosso, Senatore Cappelli e Carosella. La degustazione sarà allietata dallo show di Domenico Monaco, il “contastorie di Trentinara”, famoso per i suoi racconti in versi e musica sulla cultura popolare cilentana.

Con questa iniziativa, Molini Pizzuti intende promuovere e alimentare le antiche tradizioni del territorio cilentano e, allo stesso tempo, consolidare il rapporto di fiducia tra azienda e clienti, anche in virtù dell’attenzione alla qualità e all’origine degli ingredienti.

 

LASCIA UN COMMENTO