In Campania prodotto il software scelto da oltre 4000 Comuni per il calcolo dell’Imu. Usato anche dal Comune di Salerno.

0
70

imu1Calcolo Imu, il servizio web della Advanced Systems, intende supportare  i Comuni ma soprattutto i suoi contribuenti che non sono stati esentati dal pagamento del saldo Imu 2013. Dopo essere stato integrato sul  sito istituzionale de “Il  Sole 24 Ore” tale strumento è stato utilizzato da oltre 4000 Comuni italiani, come ad esempio Milano, Firenze e Salerno, per permettere ai propri cittadini di calcolare il gettito dell’imposta.

Il servizio web  è stato prodotto dalla Software House di Casalnuovo di Napoli per calcolare in maniera rapida e veloce quanto dovuto al Comune in cui è situato l’immobile su cui versare l’imposta.  Dopo il successo dello scorso anno, Advanced Systems ha deciso di aggiornare e riproporre il comodo  servizio online gratuito offerto in collaborazione con Anutel. In particolare il software consente:

– il calcolo dell’Imu dovuta
– l’inserimento del pagato in acconto
– la regolarizzazione tramite il ravvedimento operoso
– la stampa del modello F24 da presentare per il versamento.

Di come i cittadini abbiano apprezzato l’aiuto offerto dal software in questo forte clima di incertezza tributaria lo si può evincere anche dalle visite del sito in cui è possibile utilizzare il servizio e del suo blog, che hanno superato rispettivamente 1,5 milioni e 60.000 visitatori nell’ultima settimana.

Al fine di un corretto utilizzo di Calcolo Imu è necessario solamente inserire dei semplici dati come il nome del comune in cui è ubicato l’immobile, la sua tipologia, la rendita catastale, l’aliquota Imu prevista dal Comune, la quota ed il periodo di possesso. Una volta compilate tutte queste voci basta fare click sul pulsante “calcola” ed software calcolerà l’ imposta dovuta.

 Un servizio davvero utile che semplifica le operazioni ed i calcoli dei contribuenti tra le tortuose strade tributarie.