Bye bye Msn, il testimone passa a Skype

0
26

(ANSA) Dopo 15 anni di onorato servizio va in pensione Msn, il servizio di instant messaging di Microsoft tra i primi a consentire, dal 1999, di chattare online. In quasi tutto il mondo – dove nel corso degli anni sono arrivati Facebook e le app come WhatsApp – il supporto a Msn era terminato nel 2013. Il servizio era ancora attivo in Cina, dove però la casa di Redmond ha annunciato che chiuderà i battenti alla fine di ottobre. Gli utenti saranno invitati a usare la piattaforma di Skype. Il servizio di chiamate con Internet è stato rilevato da Microsoft nel 2011.

Nato nel luglio del ’99 come rivale di Aim di Aol, Msn Messenger Service ha cambiato nome in Msn Messenger nel 2001. La svolta è arrivata però nel 2005, quando è diventato Windows Live Messenger ed è entrato a far parte dei servizi web di Windows Live.

Negli ultimi anni Msn, che 2009 contava oltre 330 milioni di utenti mensili nel mondo, si è trovato a fronteggiare la crescente concorrenza di altri servizi e di altre modalità per lo scambio di messaggi, dai social network Facebook e Twitter alle applicazioni per smartphone come WhatsApp. Nel novembre 2012 Microsoft ha così annunciato l’abbandono di Msn, che si è concretizzato nell’aprile del 2013, in favore di Skype, acquisita da Microsoft nel maggio 2011 per 8,5 miliardi di dollari. Il servizio è rimasto attivo solo in Cina, dove chiuderà il prossimo 31 ottobre.

Fonte ANSA

LASCIA UN COMMENTO