BioMAC 2015, trattamenti biologici avanzati, 22 e 23 ottobre all'Università di Salerno.

0
72

logounivcenterIl gruppo di ricerca di Ingegneria Sanitaria Ambientale (SEED) dell’Università degli Studi di Salerno, coordinato dal prof. ing. Vincenzo Belgiornoospiterà nei giorni 22 e 23 Ottobre la IV Edizione del corso di aggiornamento BioMAC – Trattamenti Biologici Avanzati”.

Questa quarta edizione del corso di aggiornamento sui processi biologici avanzati, organizzata dai gruppi di ingegneria sanitaria ambientale delle Università di Salerno, di Napoli Federico II e di Palermo, ha lo scopo di favorire la formazione tecnico-scientifica e lo scambio di competenze grazie alla illustrazione dei criteri di progettazione degli impianti MBRs e dei digestori anaerobici, delle modalità e problematiche di gestione, delle loro evoluzioni previste dal mondo della ricerca e di casi studio proposti direttamente dai produttori di tecnologie.

Il corso è patrocinato dal Gruppo Italiano di Ingegneria Sanitaria Ambientale (GITISA), dallAssociazione Nazionale di Ingegneria Sanitaria (ANDIS) e dagli Ordini degli Ingegneri delle Provincie di Salerno, Napoli e Palermo. Agli Ingegneri in regola con le firme di presenza saranno riconosciuti n.7 Crediti Formativi Professionali (CFP) ai sensi del Regolamento per laggiornamento della competenza professionale (Boll. Uff. del Min. di Giustizia n.13 del 15/07/2013).

Le iscrizioni saranno accettate sino ad esaurimento dei posti disponibili, previa trasmissione della scheda d’iscrizione via mail (seed@unisa.it) o fax (089-96.9620) alla segreteria organizzativa. Dettagli sul programma, sui costi e sulle modalità di iscrizione sono disponibili al link seguente:
http://web.unisa.it/unisa-rescue-page/dettaglio/id/529/module/87/row/320

LASCIA UN COMMENTO