Biblioteca provinciale aperta il pomeriggio, il consigliere Dante Santoro: “ Doppio miracolo: risolto problema decennale e resuscitati i morti che parlano”.

0
221

Il consigliere provinciale Dante Santoro dai primi giorni del suo insediamento ha dato priorità alla battaglia per la riapertura della Biblioteca Provinciale ed ora raggiunto l’obiettivo commenta anche ad alcune polemiche sorte in queste ore: “Commentiamo uova missione compiuta ed anche un miracolo doppio che si realizza: in tre mesi abbiamo fatto riaprire la Biblioteca provinciale di pomeriggio ed abbiamo resuscitato i morti che per anni hanno taciuto è tenuta delittuosamente chiusa la biblioteca per scelta politica. Abbiamo cancellato questo simbolo dell’ignoranza politica di questi anni, il nostro fiato sul collo regala una grande novità a migliai di studenti salernitani, tutto quadro nei pochi mesi da quando siamo in Provincia.
L’ avevamo promesso ed in pochi mesi dalla mia elezione in Consiglio Provinciale scriviamo una nuova pagina di storia per gli studenti di Salerno e provincia. Con la nostra operazione #fiatosulcollo, dopo la riattivazione del nuovo sistema di condizionatori, ora vinciamo la battaglia più importante per un diritto leso a migliaia di studenti. In pochi mesi abbiamo resuscitato i morti che hanno tenuto chiusa la biblioteca per un decennio”. Una nuova missione compiuta importante per Dante Santoro, che da sempre ha dimostrato un rapporto di vicinanza e reciprocità con gli studenti salernitani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here