Authority Energia, il Presidente Bortoni: in Italia doppia povertà energetica.

0
47

Ha avuto luogo nella mattinata di giovedì a Montecitorio la relazione annuale del Presidente dell’Authority per l’Energia Guido Bortoni.

Il quadro della situazione energetica italiana delineato è a tinte fosche, delineando una povertà doppia, sia dal punto di vista della contrazione dei consumi energetici, sia sulle difficoltà da parte delle utenze a pagare le quantità di energia consumate, con una crescita preoccupante dell’area del disagio, sia per quello che riguarda le famiglie, sia per quello che riguarda le piccole e medie impresa.

Nel 2013 c’è stato dunque un ulteriore calo dei consum energetici, -3,4% rispetto a quelli già contratti del 2012, in misura maggiore dunque del calo del Pil (attestatosi al -1,9%). I prezzi all’utente finale sono in aumento nonostante in Europa si stia registrando un calo dei prezzi all’ingrosso, che evidentemente non riesce a tradursi in benefici economici per gli utenti italiani.

Il libero mercato con l’apertura ad altri gestori sta comunque iniziando a dare i suoi frutti, sono in aumento le utenze che passano da un gestore all’altro.

Rimangono però molto alti i prezzi, i più alti d’Europa, solo in Germania l’energia costa così tanto, e sono penalizzate soprattutto le imprese ad alto consumo di energia.

LASCIA UN COMMENTO