Asta di beneficenza per la Pediatria Oncologica di Nocera 28 artisti, due cantanti ed un comico a sorpresa in arrivo da “Made in Sud” .

0
94

OSPEDALE-DI-NOCERATutti insieme per aiutare la Pediatria Oncologica dell’ospedale di Nocera Inferiore, all’insegna dell’arte e della solidarietà!
Tutto è pronto per l’asta di beneficenza che si terrà domenica 20 dicembre, alle ore 18, nel teatro “agli Olivetani”, nella sede dell’ex Asl Salerno 1 di Nocera Inferiore, in via F.Ricco 60.

Il mondo dell’arte ha risposto con entusiasmo all’appello lanciato dall’Associazione Cosmoart, dimostrando grande sensibilità e partecipazione verso i bisogni dei piccoli pazienti. Ad aderire ben 28 gli artisti di fama internazionale, che hanno voluto donare una propria opera da mettere all’asta per un incasso che sarà devoluto al reparto del nosocomio nocerino.

La serata si preannuncia all’insegna delle sorprese, a cominciare dal battitore d’eccezione. A dare il fatidico colpo di martelletto che aggiudicherà ogni opera sarà infatti un Giudice Onorario del Tribunale di Salerno, la dott.ssa Maria Cinzia Sarno.
Gaia Petrelli e Raffaele Ruggiero allieteranno poi con il loro canto e la loro musica il ricevimento previsto a fine serata.

Ad allietare la serata ci sarà, infine Mariano Bruno, il noto comico della scuderia di “Made in Sud”, la famosa trasmissione Rai, che ha accettato senza esitazioni l’invito degli organizzatori Augusto Ozzella e Giuliana Sarno.

Prezioso il contributo dei critici d’arte Claudio Caserta, Luigi Mauta e Massimo Rossi Ruben.

“Il progetto “MostrAmi” è stato realizzato grazie alla sensibilità dei vertici sanitari regionali, dal Governatore Vincenzo De Luca, al consigliere per la sanità Enrico Coscioni, che ha assicurato la sua presenza all’evento, al Commissario Straordinario Asl Salerno Antonio Postiglione, e all’impegno di Luciana Mandarino.
Determinante è stato poi l’apporto del Rotary di Nocera-Sarno, e dei Rotaract di Nocera-Sarno, Nocera Apudmontem e Benevento, e dell’Associazione S.O.Solidarietà Onlus, partner di Cosmoart in questa iniziativa.
Indispensabile, infine, il contributo dell’Università degli Studi “Giustino Fortunato”, di F.G.M. Marmi, AgroArte e QuattroPassi Calzature,

Il catalogo delle opere è pubblicato sul sito dell’Associazione: www.associazionecosmoart.com

LASCIA UN COMMENTO