ASL Salerno: assegnazione e consegna di un defibrillatore al Pronto Soccorso dell'Immacolata di Sapri.

0
45

Si comunica che, a seguito di apposita richiesta del direttore sanitario del Presidio Ospedaliero di Sapri, il direttore generale, dott. Antonio Squillante, ha immediatamente disposto l’assegnazione di un defibrillatore per il Pronto Soccorso che in data di Lunedì 21-01-2013 è stato anche consegnato e con gioia ricevendo anche apprezzamenti dal dipendente di ruolo Cav. Attilio De Lisa di Sanza (Sa) appartenente all’Ufficio Organizzazione attività-agende ambulatoriali della stessa Direzione Sanitaria.

Sempre per quanto riguarda il P.O. saprese e in riferimento alle affermazioni rilasciate nei giorni scorsi dal sindaco di Sapri Arch. Giuseppe del Medico relativamente ai lavori di sistemazione del reparto di Medicina, si precisa che gli stessi sono stati autorizzati dall’attuale management aziendale dotando le stanze di degenza di pavimenti monolitici, superfici lavabili, bagni e docce per la migliore igiene dei pazienti.
Come noto i lavori sono stati ultimati, ma per poter procedere alla utilizzazione del reparto sono necessari alcuni controlli alle apparecchiature e il rilascio delle autorizzazioni.

Si precisa, inoltre, che i ricoveri non sono stati mai interrotti e che l’apertura delle stanze di degenza interessate dai lavori avverrà appena ci saranno le condizioni ottimali per ospitare i pazienti. Tali presupposti dovranno essere certificati dagli organi sanitari locali e non dalle autorità politiche.
“Questa Direzione Generale – ha dichiarato il dott. Squillante – è più che mai attenta alle esigenze sanitarie del territorio come ben sanno i cittadini del Golfo di Policastro.
Infatti, in meno di due anni abbiamo invertito la precedente politica sanitaria e sono state investite nel territorio ingenti risorse”.

Infine il Cav. Attilio De Lisa elogia la vicinanza al P.O. di Sapri da parte della Sede Centrale di Salerno,infatti da tempo che si parlava di ristrutturare il Reparto di Medicina e di regolarizzare anche l’ambulatorio dello stesso Reparto e mai rientrava nei presupposti e finalmente si è arrivati alla positività della causa e non solo verso questa direzione ma anche verso altre come la riapertura dell’Ambulatorio di Cardiologia e la regolarità dell’Ufficio Orgazizzazione attività-agende ambulatoriali della Direzione Sanitaria di competenza del Cav. De Lisa ed unico nell’A.S.L. Salerno.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO