Anche la Capitaneria di Porto di Salerno celebra la Giornata del Mare.

0
540

Si sono svolti oggi, in diverse località della provincia di Salerno, una serie di incontri con le scuole che hanno visto la Guardia Costiera di Salerno celebrare la giornata del mare e della cultura marinaresca, istituita dal legislatore l’11 aprile di ogni anno grazie alle recenti modifiche al nuovo codice della nautica da diporto.

In tale occasione, gli uomini della Guardia Costiera, comandati dal Capitano di Vascello Giuseppe Menna, hanno illustrato e valorizzato la risorsa del mare, con la collaborazione delle locali Sezioni della Lega Navale Italiana,   evidenziando i compiti istituzionali affidati dalla legge alle  Capitanerie di Porto e soffermandosi a rappresentare i profili relativi alla sicurezza della navigazione ed alla salvaguardia della vita umana in mare.

In particolare, si è tenuta una conferenza dagli uomini della Guardia Costiera di Salerno presso l’I.C. “Gennaro Barra”, nella quale sono state illustrate le principali dotazioni di sicurezza da tenere a bordo delle unità  da diporto ed il loro funzionamento, nonché le regole di sicurezza da osservare in navigazione. Analoghe iniziative si sono svolte presso l’Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli e la sala della casa canonica di Scario (SA), in favore di diverse scuole, i cui discenti hanno potuto confrontarsi con il personale della Guardia Costiera in materia di ambiente marino e sicurezza in mare, temi la cui trattazione risulta particolarmente utile in prossimità dell’imminente avvio della stagione balneare.

 

LASCIA UN COMMENTO