Anas: la prima domenica d'agosto fa registrare traffico intenso

0
29

Prima domenica di agosto con bollino rosso, come previsto dal calendario dei giorni critici dell`Anas. Il traffico è intenso, dalle prime ore di questa mattina, sulla rete stradale e autostradale di competenza Anas, ma fino a questo momento senza particolari disagi.

Proseguono gli spostamenti di lunga percorrenza per raggiungere le località di villeggiatura e quelli locali dei pendolari diretti ai lidi balneari più vicini. La circolazione si intensificherà nel corso della mattinata e poi riprenderà nel pomeriggio, incrementata anche dai vacanzieri che rientrano dal week-end.

Questa mattina, in Friuli, sul raccordo autostradale di Fernetti, in direzione Slovenia, si registra un incremento del 10% dei transiti rispetto allo scorso anno. Traffico in aumento anche in Sardegna, dove si registrano incrementi rilevanti, a partire dalla mezzanotte, sulla strada statale 125 a Quartu Sant`Elena e nell`Ogliastra e sulla SS131 a Monastir. L`incremento è registrato anche su tutto il percorso della SS16 `Adriatica`, in particolare nel tratto abruzzese e quello pugliese, con aumenti rispetto al 2013 anche a due cifre nel brindisino e nel leccese. Sull`autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria si registrano oltre 20 mila transiti in ingresso a Salerno, più o meno in linea con lo scorso anno.

Il maltempo, invece, anche questa mattina continua a scoraggiare i transiti in Piemonte e Lombardia. Secondo il bollettino emanato ieri pomeriggio dalla Protezione Civile sono previste precipitazioni su Sardegna, Piemonte e Veneto. In particolare sulla strada statale 36, in Lombardia, i transiti risultano inferiori rispetto allo scorso anno a causa del maltempo, anche se con volumi di traffico intensi nelle province di Lecco e Sondrio.

Flussi di circolazione intensi anche sulla statale 16 in Puglia in località Sant`Antonio D`Ascula, in Abruzzo nei comuni di Fossa Casal Bordino, e in Emilia Romagna tra Torre Pedrera al Rimini e l`innesto con la statale 9 Emilia e nelle Marche a Porto San Giorgio; sulla statale 67bis in Toscana. Rallentamenti anche sulla statale 7 `Appia` in Campania al casello di S.Giorgio-Raccordo per Benevento e nel Lazio tra Velletri e l`innesto con la statale 217, tra Ariccia e l`innesto con la statale 218 e tra Fondi e l`innesto con la statale 637 di Frosinone e di Gaeta, sulla statale 18 `Tirrena Inferiore`, in Calabria, nei comuni di San Nicola Arcella e Belvedere Marittimo, in provincia di Cosenza e infine sul Raccordo 15- Tangenziale di Catania in Sicilia.

Sull`autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria il traffico è intenso in direzione sud ma non si registrano rallentamenti, neppure ai confini tra Basilicata e Calabria, dove è presente l`unico tratto a doppio senso di circolazione.

Al km 212,100, tra gli svincoli di Sibari e Altomonte, è attivo un restringimento di carreggiata seguito dell`incidente mortale verificatosi ieri sera, per consentire di proseguire i rilievi ed avviare le attività di ripristino delle barriere danneggiate.Fino alle ore 23 di questa sera rimane in vigore il divieto di transito sulla rete stradale e autostradale per i mezzi pesanti con massa superiore alle 7,5 tonnellate, al di fuori dei centri abitati.

Il calendario completo dei giorni di traffico intenso è disponibile su www.stradeanas.it. Per viaggiare informati, l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile 24 ore su 24 sul sito web
http://vai.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in `App store` e in `Play store`. Gli utenti hanno poi a disposizione i notiziari di previsione del traffico di Anas Tv e Radio Anas sul portale www.stradeanas.tv, il numero 841-148 `Pronto Anas` per informazioni sull`intera rete Anas, il Numero Verde 800.290.092 dedicato all`autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, l`account @stradeanas su Twitter, la pagina `esodoestivo` su Facebook www.facebook.com/esodoestivo e i notizi

LASCIA UN COMMENTO