Amazon non ferma la sua avanzata e sfida la Cina

0
42

Amazon non ferma la sua avanzata. Stando a quanto si legge sulle pagine on-line dell’Ansa, il colosso statunitense con sede a Seattle avrebbe deciso aprire, entro fine settembre, il suo quartier generale per il commercio internazionale nella zona di libero scambio di Shanghai.

Secondo la stampa cinese l’intesa è stata firmata dal vice presidente di Amazon Diego Piacentini e dagli amministratori della Shanghai Free Trade Zone. Amazon implementerà il suo sito proprio per permettere ai cinesi di acquistarvi beni.

Almeno 13.000 prodotti da brand di 27 paesi saranno presenti sulla piattaforma, una parte della quale è realizzata in collaborazione con una azienda locale già presente nella Ftz di Shanghai, Kuajingtong.

Con questo accordo e il rafforzamento della sua presenza, che festeggia i 10 ani in Cina, Amazon vuole competere sullo stesso territorio il colosso cinese dell’e-commerce Alibaba, che domina il mercato del paese del dragone attraverso diverse piattaforme commerciali online.

LASCIA UN COMMENTO