Alberi caduti, Cammarota: fatto gravissimo, convocherò il dirigente.

0
349
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

“Due raffiche di vento nemmeno eccezionali, e in una strada interna protetta dai fabbricati ancora si rischia la vita per l’assoluta incapacità e l’ingiustificabile atteggiamento di sufficienza dell’amministrazione comunale di Salerno sulla gestione degli alberi pericolanti.”

Interviene così l’avv. Antonio Cammarota, Consigliere Comunale e Presidente Della Commissione Trasparenza, il quale riferisce che “stamattina, alle 7.00 circa, nei pressi della scuola Matteo Mari, sono caduti diversi alberi che hanno bloccato la strada e danneggiato auto in sosta, solo un’ora prima dell’ingresso dei bambini a scuola”.

“Eppure”, continua Cammarota, “da mesi si discute degli alberi cadenti e non solo a Torrione, una pericolosità più volte denunciata, dove il protagonismo di qualche comitato ambientalista e politicizzato supportato dai politici di turno, e la ignavia della incapacità decisionale dell’amministrazione comunale, ha determinato e determina situazioni di pericolo gravissimo, da tempo annunciato, per le cose e la vita stessa delle persone”.

“Cosa sarebbe successo se gli alberi fossero caduti un’ora dopo in testa ai bambini che entravano a scuola?”, conclude Cammarota, “e questa è anche ipotesi di danno erariale, per cui ho convocato con ordine di indispensabilità il dirigente della manutenzione del verde pubblico in Commissione Trasparenza nella seduta di domani mercoledì 13 marzo, audizione tra l’altro già in programma da tempo su richiesta del consigliere Pietro Stasi”.

 

LASCIA UN COMMENTO