Agenda di lavoro internazionale: nuovi accordi di cooperazione accademica a Bogotà per l'Università di Salerno.

0
33

La settimana internazionale dell’Ateneo salernitano prosegue con gli impegni programmati presso le istituzioni universitarie colombiane.

Nella giornata dell’8 marzo, la delegazione Unisa ha incontrato la giunta regionale della Cundinamarca. Al tavolo di lavoro hanno preso parte anche l’Assessore all’Istruzione Gloria Alvarez e l’Assessore alla Sanità Diego Escobar Guinea che hanno proposto la possibile collaborazione dell’Ateneo salernitano nel progetto di creazione della nuova Facoltà di Medicina presso la locale Universidad de Cundinamarca.

A tale scopo, venerdì 11 marzo p.v. il Rettore della Universidad de Cundinamarca ed il Rettore Tommasetti si incontreranno per definire, alla presenza del Governatore della Regione, i dettagli del nascente accordo di collaborazione didattica e scientifica tra i due atenei.

Ancora ieri il Rettore Tommasetti, accompagnato dal Direttore Generale Attilio Bianchi e dal Delegato per l’America Latina Antonio Scocozza, ha incontrato la ‪‎Rettora della Fundación Universitaria Juan N. Corpas, Ana María Piñeros Ricardo.  La Fondazione colombiana ha proposto l’instaurazione di una rete di collaborazione, a partire dal settore medico, utile ad incrementare il livello di internazionalizzazione di entrambe le istituzioni, riconoscendo il valore del patrimonio storico culturale e scientifico della Scuola Medica Salernitana.

Siamo assolutamente convinti di voler alimentare la collaborazione interistituzionale in Colombia, nello spirito dell’ormai decennale rapporto che lega l’Università di Salerno al paese sudamericano. L’agenda di lavoro di questi giorni è una piacevole e concreta conferma della sinergia consolidata con le istituzioni universitarie colombiane” – ha dichiarato il Rettore Tommasetti.

Nella giornata odierna la visita continua presso la Universidad Tecnológica de Pereira.

LASCIA UN COMMENTO