Visita istituzionale della delegazione egiziana all’Università di Salerno.

0
212
Oggi in Ateneo la delegazione egiziana, guidata dal prof. Haha Matar, Rettore dell’Università di Hurghada, e dal dr. Ashraf M. El Shihy, Presidente dell’Università Cino-Egiziana e già Ministro dell’Educazione del governo egiziano fino al 2017, è stata ospite dell’Università di Salerno in una visita istituzionale.
Scopo dell’incontro quello di avviare una cooperazione tra l’Ateneo salernitano e le Università Italo-Egiziane, da concretizzarsi sia presso il campus di Hurghada, che presso l’ateneo di New Capital-Cairo.
Dopo un sopralluogo ai laboratori e alle strutture di medicina del Campus di Baronissi, la delegazione ha fatto tappa al campus di Fisciano dove ha incontrato il Rettore Aurelio Tommasetti, per discutere delle sinergie attuabili tra le istituzioni italiane ed egiziane e porre le basi di un eventuale rapporto di cooperazione interuniversitario.
Quello proposto dal già Ministro dell’Educazione egiziano, attuale Presidente dell’Università egiziana, è un progetto ambizioso e lungimirante – ha dichiarato il rettore TommasettiUn’opportunità anche per la nostra Università, sia per i nuovi possibili percorsi di laurea a doppio titolo, sia per gli scambi interculturali di docenti e studenti, che per la creazione di nuove possibilità occupazionali”.
E’ un vero piacere essere qui oggi – ha dichiarato il presidente Ashraf M. El Shihy – Crediamo molto nella cooperazione culturale e scientifica tra le università egiziane e quelle italiane. Con la costituzione di due nuove università vogliamo collaborare con il modello formativo italiano. La cultura italiana è molto famosa e conosciuta in Egitto” . E in riferimento all’Università di Salerno, l’ospite ha aggiunto: “Questo Campus è molto bello; essendo un ingegnere ne apprezzo molto il design, l’organizzazione e l’architettura degli spazi“.
Terminati gli incontri istituzionali la delegazione, accompagnata dal prof. Francesco Polese, ha avuto modo di visitare ed apprezzare le strutture e le facilities del campus di Fisciano.

 

LASCIA UN COMMENTO