Al Duomo di Salerno un viaggio tra storia e fede grazie al “Rotary Club Salerno Duomo”.

0
565

Sabato pomeriggio, nella Cattedrale di Salerno, sono stati posizionati i pannelli in plexiglas illustrativi con i QR Code decrittando i quali si potrà accedere al sito www.duomodisalerno.it e quindi all’emozionante tour virtuale che consentirà di ammirare le immagini più belle e suggestive del Duomo di Salerno, anche quelle che solitamente non sono accessibili ai visitatori. A posizionare i pannelli nei punti di maggiore interesse della Cattedrale, partendo dal quadriportico e fino alla Cripta, sono stati i componenti dello studio “Camera Chiara” di Armando, Pietro e Nicola Cerzosimo che hanno realizzato l’importante e innovativo progetto “Duomo Experience” fortemente voluto dal Presidente del “Rotary Club Salerno Duomo”, il dottor Giuseppe Cimmino:” Un progetto di cui andiamo fieri che, insieme a tutti i soci del Club, abbiamo voluto realizzare per contribuire a valorizzare e far conoscere, anche in modo virtuale, questo gioiello dell’architettura salernitana. Il nostro Club – ha spiegato il Presidente Cimmino – riconosce nel monumento più significativo della città il proprio simbolo che è riportato anche nel nostro logo”. Ad accogliere con entusiasmo l’iniziativa sono stati il Vescovo di Salerno, Monsignor Andrea Bellandi, ed il parroco della Cattedrale, Don Michele Pecoraro, che ha sottolineato l’importanza del progetto:” Il Duomo è la casa di tutti e rivelarla attraverso la suggestione di queste immagini e questi video rappresenta un messaggio evangelico molto importante che ci eleva e ci fa avvicinare a Dio”. Il progetto è stato spiegato tecnicamente da Nicola Cerzosimo che ne ha curato la regia:” In circa tre mesi sono stati realizzati quattro filmati, con un drone, e scattate foto del Duomo da varie angolazioni. E’ stato realizzato un sito web fruibile per la classica visualizzazione da computer ed anche da smartphone o tablet per la visione di tutti i contenuti video-fotografici”. Il sito web, che ha una veste grafica elegante ed intuitiva, è visitabile anche in maniera indipendente dalla visita alla Cattedrale:” Intende essere uno strumento utile sia a tutti coloro che varcheranno il portone dei due leoni della Cattedrale, ma anche a chi si collega da remoto” – ha spiegato Nicola Cerzosimo – “ Uno strumento multimediale pensato per i turisti, ma anche per i fedeli, con il chiaro obiettivo di far conoscere sempre più, anche grazie alla rete, l’enorme tesoro custodito in Cattedrale. Si potranno realizzare anche cartoline digitali da condividere”. Nei filmati realizzati, l’attore Enzo Marangelo, racconta tutta la storia della Cattedrale, sin dalla sua fondazione. ”Il turista che inquadrerà il QR Code, ad esempio nello splendido quadriportico, vedrà partire automaticamente sul suo smartphone il filmato che ne racconta l’architettura e la storia. Lo stesso per gli altri punti della Cattedrale” – ha spiegato Cerzosimo – “ I visitatori accederanno al video scegliendo in totale autonomia cosa approfondire, immergendosi completamente in questa nuova esperienza visiva, trasformando un viaggio culturale in un’esperienza digitale grazie alle spettacolari bellezze artistiche offerte dal Duomo di Salerno”.(Pubblicato su “Il Quotidiano del Sud” edizione di Salerno).

Aniello Palumbo

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here