La scomparsa di Massimo Vignelli, il cordoglio dell'Ordine degli Architetti di Salerno.

0
101

A nome di tutti gli architetti salernitani, il Consiglio dell’Ordine territoriale degli Architetti PPC di Salerno esprime il più profondo cordoglio per la recente scomparsa di Massimo Vignelli, grande maestro del design, apprezzato in tutto il mondo. “Il dittatore gentile del design” come lo aveva definito il New York Times, si è spento nella sua casa nell’Upper East Side a NYC, dove viveva da oltre mezzo secolo.

Scrisse, “Ho scoperto che ciò che conta è sapere padroneggiare una disciplina del design per essere in grado di progettare qualsiasi cosa” e così ha sempre fatto, disegnando con grande maestria dalla pianta della metropolitana di New York all’immagine per il TG2, al logo municipale per la città di Salerno solo qualche anno fa, a quello della Ford e dall’American Airlines.

I suoi lavori, o per meglio dire le sue opere, sono oggi presenti nelle collezioni dei musei più prestigiosi del mondo come a NYC il Museum of Modern Art, Metropolitan Museum of Art e Cooper-Hewitt National Design Museum, ai musei di Montreal, Monaco, Gerusalemme, Amburgo e Monaco. Ci piace ricordarlo come intellettuale garbato e persona gentile, coerente e pieno di entusiasmo, ci piace ricordarlo come un esempio per tutti gli architetti.

LASCIA UN COMMENTO